Street or delice food?

Meglio entrambi. In via Vittor Pisani

Così diversi. Eppur così vicini. Anzi, l'uno all'altro affiancato. Eccoli, nuovi nuovi, il Mama Burger e il Mangrovia, affacciati sulla strada più metafisica di Milano: via Vittor Pisani, Stazione Centrale a far da sfondo e bianchi edifici a contorno. Un progetto firmato dallo studio Centro Stile Milano, mentre titolari sono i tre giovani imprenditori Guido Cancellieri, Stefano Graziani e Michele Scuncia, già legati al Fashion Café.

HAMBURGER UNDERGROUND - Condensato e anche un po' ruvido, il Mama Burger appare sotto i portici senza fronzoli e senza vezzi. Anzi, è proprio il cemento a inondare pavimento e parete laterale, mentre un vestito metallico fa capolino dal soffitto, dove catene pendenti in ghisa trattata vanno a creare un collier grunge. Un microambiente minimal, dove si assaporano hamburger, cheeseburger, baconburger, patatine, caesar salad, cookies al cioccolato e milkshake. Dentro, sugli sgabelli; nel bel dehors, salotto metropolitano very lounge; oppure, perché no, passeggiando pasteggiando. Un fast food molto street fine food, in cui l'idea dell'hamburger rivive nella stratificazione di doghe longitudinali che incorniciano il bancone, tutte in materiale riciclato e riciclabile, composto da polimeri e polveri di legno. Il locale è aperto 7 giorni su 7 dalle 11 alle 2 di notte. Ideale anche per lo spuntino di tarda sera.

GREEN SCREEN - Verde scrigno delicato è, invece, il Mangrovia, che fa di natura virtù, grazie a una fitomorfa installazione che, partendo dal basso, giunge al soppalco ramificandosi. Come una vera pianta rampicante. Inaspettata, sorprendente e radiosa. Uno spazio scenografico che si fa scatola in travertino, proseguendo fuori nel dehors e proponendo food delice, dalla colazione al pranzo, dall'aperitivo alla cena e al dopocena. Da assaggiare il gelato, nei gusti classici di fiordilatte, stracciatella, crema, cioccolato, nocciola, limone e fragola, nonché leggere sfiziosità come il carpaccio di polpo con cuscus alle verdure; l'insalatina di seppie grigliate e piselli in crema; la carne salada con rucola e formaggio di fossa; le pennette con coulis di pomodoro, olive taggiasche e olio al basilico; il rollè di pollo, scamorza e melanzane con rösti di patate; e i quadrotti di vitello impanati e dorati con germogli di rucola. Il locale è aperto 7 giorni su 7, dalle 7 alle 2 di notte. Ma attenzione: le pietanze si possono ordinare e consumare pure a casa. Merito del servizio di takeaway.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati