Restaurante Alto di Caracas

La stella di Carlos Garcia

Lo chef venezuelano cucina il cacao in ogni sua possibile variante

Anche in Venezuela brilla una lucente stella gastronomica, quella del Restaurante Alto di Caracas. Nell’ottobre del 2007, apre le sue porte a Caracas e comincia un’avventura valorosa e di successo.

Al timone Carlos Garcia la cui scuola europea è durata quasi un decennio prima di esaudire il proprio desiderio: tornare nelle cucine della sua città, dare libero sfogo allo stretto legame che ha con la sua terra, esprimersi attraverso un linguaggio che lo ha formato sin da ragazzo.

In Venezuela abbiamo ben ventisei varietà diverse di cacao, tra le più pregiate al mondo, non potevo lasciare che altri le sfruttassero, dovevo farlo io. Lo faccio ricercando i prodotti a rischio di estinzione, ponendo attenzione per la biodiversità e rispettando il valore del cibo e di chi lo produce”.

Mister Cacao Carlos Garcia

Mister Cacao Carlos Garcia

Così, da quasi dieci anni “mister cacao” (come lo chiamano) lavora scrupolosamente nella capitale caraibica per ridare dignità a una cucina criolla troppo spesso sottovalutata. E a quanto pare ha bruciato le tappe, considerando che dopo pochi anni dalla partenza era già dentro la classifica mondiale 50 Best Restaurants Latin America’s, dove oggi ricopre la trentaduesima posizione come unico venezuelano presente.

Il ristorante Alto è circondato da un dehor in cui è possibile cenare tra le numerose piante autoctone, compreso un grande albero di cacao; all’interno invece si scorge il lavoro della brigata dalla cucina a vista in cui si alterna una dozzina di giovani latino americani.

L'albero di cacao all'inteno del ristorante

L'albero di cacao all'inteno del ristorante

La proposta prevede un menu parallelo al “convenzionale” in cui compaiono esclusivamente piatti realizzati con il cacao, ne sono esempio alcune delle sue specialità: il sedano candito in burro di cacao passato in brace e accompagnato da ortaggi crudi con panna tiepida o la tagliata di lingua di vacca candita in burro di cacao, purè di mais e salsa di cioccolato e, infine, il dolce di semi di cacao su dulce de leche, purè di avocado, sorbetto di mango e cocco.

Entorno al cacao

Entorno al cacao

Carlos Garcia è ad oggi uno dei più importanti ambasciatori della cucina venezuelana, spesso all’ombra dei più quotati peruviani e colombiani, che nonostante uno dei più tragici momenti per il paese sta continuando a mantenere alta la propria bandiera.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati