Menu con le calorie

In linea col menu

Al ristorante Romani, si tengono d'occhio le calorie

Al ristorante si fa il conto. Sì, quello delle calorie. Accade al raffinato Romani, dove, al fianco di ogni pietanza compare il numero delle calorie. Della serie, oltre al prezzo c'è di più. Un modo coscienzioso di assaporare, appagando palato, salute e forma fisica. Soprattutto ora, che, con le festività, la dieta vacilla, solleticata dai peccati di gola.

"In un'ottica di trasparenza e correttezza verso i nostri clienti abbiamo pensato che questo fosse il modo giusto per continuare a viziare i nostri opsiti", spiega la padrona di casa Maria Ciaramella. "Inserire nel menu il valore energetico delle proposte, poi, significa andare incontro alle esigenze del numero sempre crescente di donne e uomini che vogliono mantenere la linea senza dover rinunciare ai piaceri della buona tavola". In altre parole, abbandonarsi alle culinarie tentazioni senza temere la bilancia.

Qualche assaggio calibrato ed equilibrato? Eccolo: la catalana di crostacei del Mediterraneo (astice, gamberi, scampi e verdure) conta circa 330 calorie; le tagliatelle verdi (di pasta fresca) al basilico con pomodorini, ne dichiarano 410; e la tagliata di tonno al pepe rosa profumata alla menta selvatica, ne vanta su per giù 360. Tutto sommato, poco più di mille calorie per una cena gustosa e virtuosa di vitamine, calcio e potassio.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati