Il nuovo look del Don Juanito

Restyling per il Don Juanito, diventato raffinato ristorante andino

Si è rifatto il look il Don Juanito che, da ex bistrot del Don Juan, il patron Diego Muzzi ha rilevato e trasformato in ricercato ristorante andino, l'unico in città a proporre la varietà di sapori che attraversa l’intera cordigliera sudamericana. Un viaggio di gusto che tocca otto Paesi, per 7.500 chilometri, da Capo Horn fino a Nord, al Golfo di Paria, lungo un itinerario che a tratti raggiunge i 5mila metri di altezza.

In tavola, arrivano i piatti elaborati e curati nella mise en place dallo chef peruviano Alex Huayanay, a base di mais, platano, carne, pesce, legumi e cereali, di altissima qualità. Si ordinano empanadas; bife de chorizo; cordero andino a la parilla; lubiana a la baiana (filetto di branzino alla griglia in salsa di cocco, yuca e riso). Il tutto innaffiato da prelibati vini argentini.

Prelibatezze da gustare in un ambiente colorato, dalle tinte calde e vivaci, arredato con legno grezzo e lampade di design, che ricorda l’atmosfera del Sud America degli anni '60.

Per saperne di più: www.donjuanito.it

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati