La Finale del San Pellegrino Young Chef

Edoardo Fumagalli è il San Pellegrino Young Chef italiano

Il cuoco de La Locanda del Notaio rappresenterà il nostro Paese a giugno nella finale del concorso

In cucina avanza la meglio gioventù. Edoardo Fumagalli, chef de “La Locanda del Notaio” di Pellio Intelvi (CO) ha vinto le selezioni italiane del San Pellegrino Young Chef 2018.

Il giovane, classe 1989 e originario di Renate, ha superato gli altri concorrenti grazie al suo piatto “Gambero carabiniere, animelle glassate, croccante alle alghe con insalatina aromatica”.

“Gambero carabiniere, animelle glassate, croccante alle alghe con insalatina aromatica”

“Gambero carabiniere, animelle glassate, croccante alle alghe con insalatina aromatica”

A decretarlo, una giuria di spicco, composta da nomi altisonanti del panorama gastronomico nostrano, come Cristina Bowerman ("Glass Hostaria", Roma), Caterina Ceraudo ("Dattilo", Strongoli), Carlo Cracco ("Cracco", Milano), Loretta Fanella (consulente pasticciera e Ristorante "Borgo San Jacopo", Firenze), Anthony Genovese ("Il Pagliaccio", Roma) e Ciccio Sultano ("Duomo", Ragusa Ibla).

Il vincitore in posa insieme ai 6 giudici

Il vincitore in posa insieme ai 6 giudici

Grazie a questo risultato, Fumagalli rappresenterà l’Italia alla finale in programma il prossimo giugno a Milano, durante la quale a sfidarsi saranno i migliori 21 chef scelti dai giudici a livello internazionale.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati