La guida di Identità Golose

Eclettiche Identità

In libreria, la nuova edizione della guida di Identità Golose

Giovani stelle brillano nel firmamento enogastronomico internazionale. E fra queste anche Viviana Varese, del ristorante milanese Alice, la migliore chef premiata (insieme a Niko Romito dell'aquilano Reale di Rivisondoli e Inaki Aizpitarte de Le Châteaubriand di Parigi) nell'edizione 2011 di Identità Golose - Guida ai ristoranti d'autore di Italia, Europa e Mondo, che, fresco fresco di stampa, si presenta in libreria (a 19 Euro) con la riflessiva prefazione di Carlin Petrini (il papà di Slow Food). Un volume denso e intenso, di racconti golosi e di segnalazioni gourmet: ben 620 (di cui 157 new entry), vagabonde qua e là per il pianeta, nell'indomita e sempre puntuale ricerca dei luoghi del buono da assaporare. Un viaggio appetitoso in lungo e in largo, dal Bel Paese alla Spagna, dalla Francia alla Danimarca, dalla Gran Bretagna alla Germania, dalla Svizzera alla Svezia, arrivando fino in Australia, Cina, Giappone e Maldive.

Un libro che non dispensa voti ma utili informazioni sulla cucina e sulla cantina di un locale, sull'alto tasso di memoria o di innovazione utilizzato, sulle peculiarità e sulle culinarie specialità. Puntando sempre l'attenzione sulle novelle generazioni di cuochi, conosciuti o meno noti che siano.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati