La Torta Mimosa nasce nel 1951 come dolce "ufficiale" della Festa della donna, istituzionalizzata in Italia nel secondo dopoguerra. Tra le tante storie e leggende metropolitane che ruotano intorno alla sua paternità, gli indizi più credibili portano ad una pasticcera che lavorava nel centro storico di Roma. nell'impasto, la mimosa vera e propria non c'è, essendo velenosa, così per riprodurre le sembianze del fiore simbolo di questa festa si utilizza del pan di spagna tagliato a pezzetti, con cui cospargere la superficie del dolce. Gli altri gustosi ingredienti sono la crema chantilly e un sciroppo di arancia per dare il caratteristico colore giallo.

  • RICETTA
  • INGREDIENTI PER LA BASE:
  • 125 gr. di farina per torte
  • 120 gr. di zucchero
  • 3 uova grandi
  • 1 pizzico di sale
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • 1/2 bustina scarsa di lievito in polvere per dolci
  • INGREDIENTI CREMA CHANTILLY:
  • 2 tuorli d'uovo
  • 50 gr. di zucchero
  • 40 gr. di farina
  • 250 ml. di latte
  • scorza intera di mezzo limone
  • 200 ml. di panna montata
  • INGREDIENTI SCIROPPO DI ARANCIA:
  • succo di una arancia
  • 50 ml. di un liquore a scelta
  • 50 gr. di zucchero
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati