Food

Conte Rosso

Pesce fresco, carne di struzzo e prelibatezze della gastronomia italiana servite in un brioso contesto

Ha un nome impegnativo. Ma questo ristorante, affacciato sull’omonima via nella zona di Lambrate, lo porta con disinvoltura, visto che sa sposare la classe con un pizzico di rustico charme. Al Conte Rosso il tempo scorre sereno, piacevolmente scandito fra buona tavola, servizio cordiale e calde atmosfere. Un posto dove sentirsi a proprio agio, accolti nella spaziosa sala che incornicia con una grande vetrata l’antico giardino e la sua pittoresca fontana.

CENA - Ma qui si viene soprattutto per degustare le ricette preparate dallo chef Fabio Beretta. Qui è il pesce ad essere maggiormente presente nel menu. Così accanto a garganelli alla mediterranea, maccheroncini alla salentina, risotto alla rucola o alle noci mantecato al mascarpone, rosati salumi e fiorentina alla brace, compaiono raffinate squisitezze come seppioline in guazzetto, cozze gratinate, scaloppa di cernia alla ligure, tonno affumicato con crostini, trancio di pesce spada e gamberone con macedonia di verdure e un ricco antipasto caldo di mare che è una festa di colori ritmata da bianchetti, dorate capesante, seppioline in nero e piovra con patate. Il pescato arriva fresco due volte al giorno. Si può scegliere à la carte o, altrimenti, optare per i due menu del conte a 35 euro compresi vini, dolce e caffè.
Non solo pesce però. Per chi lo desidera, ecco giungere sull’ardesia rovente un succulento filetto di struzzo. Tenero e fumante, a prima vista sembra proprio appetitoso. E lo è ancor più all’assaggio. Tanto delicato da non aver nulla da invidiare al manzo. Anzi, a parità di proteine è meno calorico. Viene servito scenograficamente accompagnato da leggere, sottili e croccanti patate e un pinzimonio di verdure. Poi è solo lavoro di coltello e forchetta.
Si può assaggiare anche al ragù con tagliatelle. Il pane e i dolci sono fatti in casa e le pizze sono preparate con farina mista a soia.

PUO' CAPITARE - Di tanto in tanto si possono incontrare volti noti. Infatti, ci si può trovare gomito a gomito con Giovanna Rei, attrice di fiction televisive, Erica Piatti, avvenente vedette del Bagaglino oppure l’onorevole Ombretta Colli. E magari farci pure due chiacchiere.

ANIMAZIONE - Ma il Conte Rosso si distingue anche per l’animazione. Tutti i giovedì sera la cena è allietata dal folclore brasiliano, mentre il martedì è di scena One Man Show, divertente staffetta di sketch, canzoni, battute e risate condotta da Massimo Costa di Camera Café. Gigi Rock ha tenuto il palco il 7 febbraio, mentre Carlo Giuffra, Danilo Vizzini e Duilio Martina saranno i prossimi istrioni. Per assicurarsi un posto per lo spettacolo vi consigliamo la prenotazione.

Il Conte Rosso è ideale anche per banchetti e cerimonie con menu che vanno da 43 a 47 euro a persona, tutto compreso.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
  • ARGOMENTI