I sapori della memoria

Aromi e ricordi

Ritornano "I sapori della memoria". Nelle terre lariane e bergamasche da novembre a marzo

Mescola cibo e storia, musica e letteratura la rassegna cultural-gourmet I sapori della memoria, che ritorna, per la sua quinta edizione, nelle terre lariane e bergamasche. Una kermesse dedicata alle tradizioni, ai profumi e alle tipicità locali (e non solo), capace di impastare con sapienza il bello, il buono e il dotto di una generosa e genuina parte di Lombardia. A mandarla in scena? L'Atelier delle Arti e del Gusto, capitanato da Mauro Rossetto e Irma Zerboni, per ben venti appuntamenti, in programma dal 4 novembre a 25 marzo, in tredici comuni delle province di Lecco, Como e Bergamo.

Ecco allora laboratori sensoriali, recital-conferenze con degustazione, banchetti teatrali volti alla scoperta di ricette ispirate agli scritti manzoniani, camilleriani e di altri autori siciliani, nonché cene a tema che rendono onore a tonno, castagna e specialità della Valsassina. Una vera e propria staffetta di eventi che coinvolgono tutti i sensi, ospitate in suggestive location, come Villa Bertarelli a Galbiate, l'NH Hotel Pontevecchio di Lecco, l'agriturismo La Geretta di Eupilio, l'Hotel Esposito di Barzio, la Trattoria Antica di Mandello del Lario e il ristorante Terrazza Manzotti di Canonica d'Adda. I prezzi? Vanno dai 10 ai 15 Euro per i recital-conferenze fino ai 30-40 Euro per le cene. Alcuni laboratori sono a ingresso gratuito.

PER INFORMAZIONI:
Atelier delle Arti e del Gusto

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.atelierdelgusto.it