Versace for H&M

In autunno una nuova capsule collection griffata per il brand low cost

News - Fashion System
Molti avranno già segnato sul calendario la data di sabato 2 luglio, ovvero l'inizio dei saldi, momento in cui anche i brand dai nomi più altisonanti sembrano alla portata delle nostre tasche. Per chi non vede l'ora di fare proprio un capo griffato senza dover mandare in rosso il conto in banca, la nuova data da incorniciare è il 17 novembre, giorno in cui comparirà negli store H&M la nuova capsule collection, realizzata in collaborazione con una grande casa di moda. Dopo guest-designer come Karl Lagerfeld, Stella McCartney e Lanvin, adesso è il turno di Donatella Versace, creative director della maison Versace, fondata da Gianni Versace nel 1978.

La stilista si dichiara eccitata all'idea di raggiungere il vasto pubblico del noto brand. La collaborazione è inaspettata, visto che nel 2008 la platinata couturier aveva dichiarato di non volersi spostare dalla lussuosa nicchia di mercato nella quale il marchio è ubicato da sempre. Eppure Donatella ha proprio aperto gli archivi della maison e ha cercato l'ispirazione tra alcuni dei suoi pezzi storici: pelle borchiara, tacchi alti, gioielli, seta, tuxedo e stampe colorate per la collezione, composta da 20 pezzi per lui, 40 per lei e, assoluta novità, anche alcuni articoli per la casa. Non è tutto: è in programmazione anche una pre-collezione primaverile sempre firmata Versace, disponibile solamente online dal 19 gennaio.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati