Scarpe vive

Adesso le scarpe interagiscono con chi le porta, parola di Elio

Al Ventaglio, Elio e le storie Tese hanno presentato, in anteprima assoluta, le scarpe che interagiscono attraverso un microcips con chi le porta; il gruppo degli scatenati ragazzi, infatti, è diventato stilista per Atlanta Game, allo scopo di soddisfare il bisogno di affetto del genere umano. Si tratta di sneakers rivoluzionarie per la collezione Late Summer 2006: 5 modelli firmati da Elio, Rocco Tanica, Cesareo, Faso e Mangoni.

La nascita di ogni singola Pet Shoe avverrà nel momento in cui il proprietario invierà ad Atlanta Game un sms con il codice di attivazione riportato sulla scatola delle scarpe acquistate. A quel punto, la sneaker sarà viva e, dopo essersi presentata per raccontare al suo padrone il mondo da cui proviene, comunicherà via sms e mms i suoi bisogni, i suoi desideri, le sue caratteristiche. Se curata e coccolata, ricambierà con tanta tenerezza e affetto, ma il rischio è anche che si ammali e muoia. Questo avverrà nel caso in cui il suo genitore umano la trascurasse non rispondendo alle richieste di attenzione ricevute via sms. Dopo un certo numero di messaggi “non risposti”, infatti, la Pet si riterrà abbandonata e quindi tacerà per sempre. Le sneakers costeranno indicativamente 29,90 Euro, saranno in vendita in più di 500 negozi italiani dal mese di marzo 2006.

Le Pet Shoes incarnano perfettamente la nostra filosofia di brand: Liberi dalla testa ai piedi" spiega Alessandro Zanon, amministratore delegato di Atlanta Game. "Chi indossa le nostre scarpe è uno spirito libero, che non segue l’omologazione dettata dal fashion system, ma vuole un prodotto originale, che può costruirsi in modo autonomo, caratterizzandolo con contenuti personali. Ogni Pet Shoe sarà diversa da tutte le altre perché stabilirà un reale e documentato rapporto con il suo genitore umano”.

Atlanta Game è, infatti, un brand di calzature per il tempo libero che ha sempre anticipato i tempi, tanto da dare il via a una vera e propria rivoluzione: la democratizzazione del footwear. Forte del suo grido “Liberi dalla testa ai piedi”, produce e distribuisce una collezione di sneakers il cui valore aggiunto è la creatività.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati