I segreti di Passaparola

Calzature, donne, consigli di stile: colori, personalità e femminilità

Le scarpe non sono solo un accessorio moda, ma uno strumento per esaltare la femminilità di ogni donna. Questa è la filosofia di Marco Floris, titolare di Passaparola, che dal 1999 è al servizio di tutte le appassionate di scarpe.

UN PROGETTO GIOVANE E DINAMICO – Dopo l'inizio a Rho, nel 2001 l'apertura in Via Vigevano dove Marco dà il via alla sua avventura milanese. Il progetto si ingrandisce nel 2004 con il negozio di Via Rubens, per poi sbarcare all'estero con due negozi in franchising, a Pittsburg e a Stoccolma. Prossima tappa Palermo. "Ho lavorato per tanti anni nel campo della televisione e della moda - vedi il noto game show Passaparola con Gerry Scotti - e queste esperienze mi hanno permesso di scoprire la mia passione per le calzature femminili" - racconta Marco.

COLORE, COLORE E ANCORA COLORE – L'assortimento di scarpe è un'esplosione di colori e di forme. Dalla decolté più classica al sandalo con plateau più grintoso, ballerine graziose di tutti i colori e zeppe comode e sportive. Tutti i modelli sono attraversati dai toni del verde, blu cobalto, turchese, giallo, fucsia, viola, rosso, oltre ai consueti toni del beige, bianco, marrone e nero. Anche se, come suggerisce Marco "Il nero non rende giustizia alla femminilità, è perfetto per le grandi occasioni, ma nella quotidianità si può osare qualcosa in più." Tutto made in Italy, in pelle, vernice e scamosciato. E l'80% è produzione Passaparola. 

FIDELITY & PERSONAL SHOPPER – "Quando una mia cliente prova un paio di scarpe che non le stanno bene o che non sono adatte alla sua personalità, sconsiglio subito l'acquisto" . Forse proprio la sincerità di Marco premia, visto che ormai è molto diffusa anche la Card Passaparola, che permette di usufruire di vantaggiosi sconti per tutto l'anno, oltre che di newsletter, segnalazioni di occasioni e nuovi modelli in arrivo...

…passate parola.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati