Fashion System

Gas

Gas on stage: connubio di Moda e Musica

Come si può leggere su varie recensioni giornalistiche la moda sta riscoprendo il gusto di utilizzare come colonna sonora delle sfilate la musica suonata dal vivo, così anche Gas ha presentato la sua collezione avvalendosi del supporto musicale del gruppo dei Planet Funk.

Per il prossimo autunno-inverno Gas propone il jeans a 5 tasche dalla forte impronta giovanile. Ogni capo è unico grazie ai dettagli, alle tele, alle lavorazioni artigianali e pregiate.
Il leit motiv della collezione è rappresentato da 4 stili:
quello bike, grintoso e aggressivo. Il jeans catramato effetto pelle è abbinato a giubbotti in pelle con applicazioni, ricami e rinforzi e cinture di cuoio con grandi fibbie.
Lo stile vintage uniform, jeans dall’aspetto vissuto con tagli, usure e strappi, blazer in velluto liscio e giacche con dettagli militari. Tra gli accessori abbondano nastrini, medaglie, coccarde, stemmi e spille cavalleresche, militari e religiose.
Quello Preppy/british è rappresentato da capi in velluto liscio con stampe in Principe di Galles, giacche in tartan. Bomber e gilet sono in tessuto catramato e collo in montone, le camicie hanno fantasie texane e i pullover sono rigati o stampati.
L’ultimo stile è il tailoring, gli abiti aderenti sono impreziositi da bande di raso o fili metallici e le camicie fiorate sono accostate a giacche strutturate.

Dopo la sfilata, tutti gli invitati hanno festeggiato il brand con un party di grande vitalità. Tra portate di cibo caldo e prosecchi freddi i Planet Funk si sono esibiti nuovamente sul palco dell’Alcatraz, subito dopo si sono alternati i The Paddingtons, Dan Sartain e i Client.

Il live show, animato anche da schermi avveniristici ed effetti speciali, si è concluso con la musica selezionata dai dj Alan Mcgee e Drew McConnell.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
  • ARGOMENTI