Temporary Store Fuckaldo

Fuckaldo, un temporary store contro il caldo

Uno stato mentale, una moda sui generis e voila le palme dei capi "stra fatti" in Italia

Fuckaldo, il primo temporary philosophy brand. Ovvero? Prendete un concetto, un'idea, un pensiero. Fa caldo, molto caldo, troppo caldo. Bisogna affrontarlo, sconfiggerlo, perchè no, con la giusta dose di ironia e creativity. Tappa numero 1 il logo, una palma, nulla di più esplicativo per far evadere in oasi tropicali animate da resort da sogno. Tappa numero 2 una linea di abbigliamento very summer. Tappa numero 3 un temporary store, pronto a rinfrescare corpi e cervelli- si sa, il caldo è forse e sopratutto stato mentale. Il tutto nella location di Alzaia Naviglio Grande 46, fino alla fine di luglio.

AUTOIRONIA FASHION - T-shirts, costumi da bagno, borse da spiaggia, ma anche camicie da uomo e polo da donna. Tutto rigorosamente in un nylon che si declina in capi colorati, istrionici e divertenti. E buffo è il nome del brand che, se i più non se ne fossero accorti, gioca sul "fa caldo", facendo anche pensare all'inglese "fuck"...

INGLISC FOR OLL DE PIPOL - Stessa linea di pensiero linguistic-modaiola con Maiami e Pasific, boxer per lui. La linea di bikini diviene invece Auai. E così si pensa a luoghi esotici, lontani e soprattutto freschi, col sorriso sulle labbra - cosa non da poco. Insomma si gioca sull'immaginario collettivo, lo stesso che spesso fabbrica illusioni griffate, con un risultato più simpatico. Tutto rigorosamente fatto, anzi "stra fatto", come recita l'etichetta, in Italia.

LE MENTI - Fautori di questo brand che coniuga moda e ironia, prendendo sonoramente in giro il fashion system, sono i 4 stylist della Egg, neo-brand-incubator milanese: Enrico Mottola, Roberto Giuliani, Luca Esposito e Riccardo Gaggio, insieme in questo singolare progetto-fashion.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati