Défilé Boudoir et Burlesque: l'erotismo è vintage e raffinato

In passerella al Salon Parisien capi griffati e curve che fanno sospirare con ironia

Uno degli argomenti più dibattuti durante le sfilate femminili è l'eccessiva magrezza delle modelle, caratteristica che fa spesso di loro semplici manichini in movimento per catalizzare l'attenzione unicamente sui vestiti. Il Défilé Boudoir et Burlesque, organizzato da Angélique DeVil, luxury brand dell'erotismo, e dall'agenzia di burlesque Voodoo De Luxe, si discosta dai tradizionali diktat modaioli per offrire una sfilata diversa. L'evento di sabato 19 febbraio si prospetta come un viaggio nel tempo all'insegna dell'erotismo vintage e raffinato, un salto all'indietro che ha come sfondo l'interior design e la musica del Salon Parisien. La passerella è pronta per essere solcata dai tacchi a spillo di artiste burlesque di fama internazionale, vestite con i sofisticati capi di lingérie in stile boudoir della maison e i sorprendenti abiti da show burlesque. Curve seducenti avvolte da piume, lustrini e nastrini incantano il pubblico in questa ricerca di un erotismo nostalgico. Il tutto condito dallo spirito vivace e dall'ironia delle artiste. Il pubblico non può che essere da meno: per partecipare alla serata è infatti necessario rispettare il dress code burlesque.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati