Colangelo sceglie Majolini

Pregiati calici di Franciacorta per brindare alle nuove creazioni dello stilista milanese

Sono i dettagli che fanno la differenza. Strategici accorgimenti capaci di creare un equilibrio perfetto. Un calendario ricco di appuntamenti scandisce la Settimana della Moda, fra sfilate e presentazioni. Alle quali sono abbinati eleganti cocktail, che rispecchiano lo stile portato sulle passerelle. Tutto è severamente selezionato, grande attenzione è naturalmente riposta sui nettari da offrire. Gabriele Colangelo, in occasione della presentazione della collezione primavera 2010, in programma questa sera alla Triennale, ha scelto di festeggiare con le bollicine di Brut Satèn 2004 di Majolini Franciacorta. Un connubio interessante, fra un "Vino d'eccellenza" (così valutato dalla Guida dei Vini d'Italia 2010 de L'Espresso) e un giovane stilista che, dopo aver vinto l'edizione 2008 del concorso "Who's on the Next" di Vogue Italia, sta conquistando sempre più l'interesse dei fashion addicted.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

gabrielecolangelo.com
www.majolini.it