Fashion System

C'N'C

La donna che non deve chiedere mai

Ennio Capasa, direttore artistico di C'N'C, come sempre, ci stupisce con le sue creazioni e con gli eventi ad essa correlati. Idea di base musica e moda: un connubio vincente.

All'interno del tensostatico collocato accanto all'Arco della Pace, la band electro-rock dei Who-Made-Who ha suonato dal vivo e ha scandito il ritmo e il passo deciso delle babes bastard.
Donne dure, rockettare, che non chiedono mai ma prendono, dallo stile notturno e brillante.

La collezione punta su abiti scollati, camicette, maglioni, gonne e pantaloni dai volumi morbidi indossati insieme a giacche e a soprabiti aderenti.
I tessuti sono tanti (velluto, chiffon, satin, lana, cotone e denim) ma vengono lavorati fino a diventare uno solo. I toni scuri come il nero, blu e il grigio sono accostati al rosso sangue e al rosso vermiglio.

Nelle poche incursioni maschili, l'uomo è vestito con pantaloni aderenti come una seconda pelle, giubbotto ducati, scarpa appuntita, catene e pendenti, borse di cuoio, cappelli, bracciali, spille, cinture, gli stessi accessori usati dalle donne rockettare.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
  • ARGOMENTI