Borderline, fashion is funny

Tra marchi in esclusiva ed eventi, il negozio in Ticinese diventa agenzia creativa

Le puoi trovare in un cartone da pizza le magliette in vendita da Borderline, a pochi passi dalle Colonne di San Lorenzo, in Via Gian Giacomo Mora. In questo piccolo shop dalle grandi idee, come ci racconta Marzio, un po' commesso un po' grafico, "l'anima della location è pazzerella; la struttura è versatile e si presta a diverse attività, oltre alla classica vendita".

STILE IN DIVENIRE - Inizialmente specializato nella stampa di maglie, sono stati poi introdotti diversi marchi, alcuni dei quali in esclusiva per il mercato italiano, come Rockwell e Lazy OAF. L'ambiente ha un design essenziale, con un arredamento geometrico e bianco. La scelta monocromatica valorizza la creatività, che si esprime tra T-shirt, caps, marker e stampe appese alle pareti. Il tocco arty si ritrova nel calendario di eventi organizzati sia dentro sia fuori dal negozio, anche in collaborazione con etichette discografiche e dj.

YOU NEED THIS SHIT - Particolare risalto viene dato al brand You need this shit, del quale Borderline è rivenditore esclusivo. A parlarne è Fabio Berton - direttore creativo del marchio insieme a Marzio Battistoli - che senza troppi giri di parole afferma "La filosofia del marchio si riassume proprio nel suo nome" e prosegue con immediatezza "Lavoriamo sull'interpretazione delle icone classiche, di qualsiasi natura siano. Un esempio è la nostra rivisitazione della zuppa Campbell di Andy Warhol. Quello che conta è che il messaggio sia immediato". I prezzi vanno dai 35-50 Euro per una t-shirt ai 35-40 per un cappellino.

Dopo questa botta di colore nei capi e payoff molto funny, non si può che uscire col sorriso...
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.youneedthisshit.com
www.myspace.com/bordershop