Una tribù che balla... e non solo

Nasce il Tim Tribù Village, primo centro al coperto dedicato agli action sport e alla street culture

News - Eventi

Sociologicamente una tribù è un'aggregazione, caratterizzata da un'omogeneità culturale e linguistica. Basandosi su questa definizione, la "street culture" può essere considerata a tutti gli effetti una tribù che ha nella velocità, nel hip-hop, nel freestyle spericolato e nell'evoluzione acrobatica le sua essenza topica. Con il Tim Tribù Village questa subcultura ha trovato casa a Milano alla Bovisa. Lo spazio in questione, voluto dall'omonimo operatore telefonico e che verrà inaugurato sabato 19 gennaio, si estende per oltre 3000m2 e comprende uno skatepark, una pista di breakdancing, un palco per concerti, un campo da basket acrobatico, un'area parkour, una di esposizione artistica e teatrale, uno studio di registrazione, un bar e un negozio di abbigliamento.

LA PERIFERIA E' AL CENTRO - La zona Bovisa sta diventando un centro nevralgico del mondo culturale, tecnologico e sociale della città. Forte infatti della presenza del Politecnico che conta 20.000 studenti, quest'area sta implementando una serie di servizi che guardano soprattutto alla popolazione giovanile, dinamica e intellettualmente vivace: oltre alla seconda sede della Triennale di Milano, Bovisa offre locali notturni e una serie di ampi spazi polifunzionali destinati ad eventi e progetti artistici. Molti di questi sono gestiti da BaseB, l'associazione che si occupa di Bovisa e che vanta fra i partner ArtBook Triennale, Zona Tortona, Studiolabo e Fuorisalone.it.

SKATE, BREAK, SCRATCH, PARKOUR - il Tim Tribù Village sfrutta parte del Trinity Skatepark che, a soli dieci mesi di vita, vanta 2.000 skater associati e migliaia di visitatori, segno che gli action sport incuriosiscono e vengono praticati più di quanto sembri. Il programma di sabato è allettante: si inizia alle 14.30 con il Graffiti Jam di The Bag per poi continuare con una serie di performance che vanno dal Parkour Show al Slamball Dunks, il basket acrobatico con trampolini. Si continua con la breakdance e con una serie di contest fra cui una Dj scratch e una rap battle e la gara finale su skateboard alle 20.30. La notte si balla dalla 23.30.

DOVE E QUANDO - Il Tim Tribù Village verrà inaugurato il 19 gennaio dalle ore 14.30 in Via Cevedale, 5. L'ingresso è gratuito.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati