Eventi

Una balena in Darsena

Tutti i locali dei Navigli uniti nell'iniziativa fino al 1 ottobre

Niente paura, non si tratta di una balena comparsa nelle acque meneghine, ma di una gigantesca opera d'arte dell'artista Stefano Bombardieri rappresentante appunto una gaia balena dalle dimensioni colossali. L'opera si chiama “Gaia e la balena" e verrà posata su un pontile galleggiante della dimensione di 24 x 5,40 metri, dove rimarrà fino al 1 ottobre. Il collocamento dell’opera e del relativo pontile è stato pensato decentrato rispetto all’asse dei due Navigli e a 2 metri circa dalla sponda della Darsena sul lato di Viale Gabriele D’Annunzio.

STEFANO BOMBARDIERI - Bresciano, ha avuto un iniziale approccio figurativo con la scultura, influenzato dal padre, ma anche da grandi maestri dell’arte: Boccioni, il futurismo e poi Henry Moore e gli scultori di inizio novecento. Numerose sono state le sue apparizioni in manifestazioni collettive e personali, inizialmente nel proprio territorio poi in eventi nazionali ed europei. In questi anni si è interessato al mondo del design e dell’arte applicata. Non ha mai abbandonato la figura ma i suoi lavori recenti sono legati più ai temi di una ricerca interiore che ad un’estetica o continuità formale; accanto ad opere di matrice iperrealista, ritroviamo espressioni legate all’arte povera, il minimalismo, la ricerca concettuale, la video-installazione; intuizioni espresse quindi utilizzando tutti gli strumenti e i media possibili, a tutto tondo e in tutte le direzioni.

PARTECIPAZIONE DEI LOCALI - Anche i locali dei Navigli aderiscono all'iniziativa di Stefano Bombardieri proponendo un cocktail del giorno a 5 euro. Ogni giorno potrete gustare in tutti i locali lo stesso cocktail ideato per l'occasione. Venerdì 22 si potrà bere il "Friday 22": Gin, Creme de cassis, zucchero e spicchi di pompelmo; il 23 potrete gustare il "Saturday 23": Cachaça Sagatiba, lime, zucchero e top di birra chiara; domenica gustatevi il “Sunday 24”: Aperol, Grand Marnier e succo di arancia; il 25 assaggerete il “Monday 25” Cachaça Sagatiba, fragole fresche e basilico; il 26 il “Tuesday 26”: Vodka Artic, crema di cacao bianca, crema di menta verde; il 27 il “Wednesday 27”: Vodka Artic, frutta a cubetti, zucchero e limone; il 28 il “Thursday 28”: Rum chiaro, melone, zucchero e top di spumante; venerdì 29 sarà la volta del “Friday 29”: Vodka Artic, Midori e succo di cranberry; sabato 30 del “Saturday 30": Cachaça Sagatiba, Cointreau, succo di limone e succo di arancia; l'ultimo giorno, il 1 ottobre, “Sunday 1”: Cachaça Sagatiba, Bitter Orange, succo di ananas e frutto di maracuja.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
  • ARGOMENTI