Santeria - Milano

Santeria: la mente, lo spazio e i pensieri

Una nuova location nel panorama milanese, fra network creativi e luoghi rilassati

Il legno convive con il ferro, la mente con lo spazio. Concepito nei dietro le quinte di realtà quali MagnoliaTunnel, Santeria - così si chiama la nuova creatura di questo network di giovani creativi - è un luogo dove si passano ore tranquille, tra pensieri lenti e suggestioni sprint. Non un semplice locale, ma uno spazio a tutto tondo, con 500 mq per custodire le idee e coccolarsi con l'arte.

IN CONTINUO DIVENIRE - Mostre fotografiche, incontri con autori in erba, momenti musicali, ma anche un piccolo shop dove sbizzarrirsi con vinili vintage, chicche autoriali e capi d'abbigliamento. Fra giornali, riviste e cuffie wireless per una solitaria fruizione musicale, l'accogliente caffetteria regala gustose pause, dalla colazione all'aperitivo. È presente inoltre una sala versatile, pronta a ospitare vernissage, showcase, corsi e conferenze. E ancora ci si può riunire nell'area co-working, con uffici e spazi perfetti per creare e condividere ore di lavoro in un ambiente dinamico. La Sala dei Pensieri è a disposizione di tutti gli artisti che vogliono nutrire il pubblico con la loro verve.

UN VOLTO ALLE IDEE - Pasquale Covucci, uno dei creative designer della location, ce la racconta a suo modo. "Santeria vuole essere un luogo di incontro semplice, accogliente e aperto. Il ritmo è rilassato e ognuno può trovare la propria dimensione temporale. Gli spazi non vogliono essere solo un riferimento per i creativi, ma un po' per tutta la famiglia: ognuno può trovare quel che cerca. In questo senso è uno spazio poco milanese, non accontenta solo determinati target o tipologie sociali ben definite. È trasversale nel vero senso della parola. Non posso che esserne molto soddisfatto."
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati