Roma ospita l'Oscar del DVD

Il 23 aprile al Teatro Argentina saranno consegnati gli Italian Dvd Awards. Madrina della serata sarà Serena Dandini

L'home entertainment brinda alla quarta edizione dei Dvd Awards, che saranno consegnati nella serata del 23 aprile al Teatro Argentina di Roma. A condurre l'evento ci sarà Serena Dandini, accompagnata dall'Orchestra di Piazza Vittorio.

DVD - Chi lo ha detto che il web abbia rotto le uova nel paniere al mercato del dvd? Signori, i dati ci sembrano soddisfacenti. Nel 2006 sono stati venduti nel nostro Paese 34 milioni di dvd per un incasso di 415 milioni di euro. Anche se non gioverà al mercato pericoloso della pirateria, l'italiano medio ama godersi un film anche comodamente da casa.

L'EVENTO -  Gli Italian Dvd Awards sono un appuntamento importante non solo per i cinefili incalliti, ma anche per gli addetti ai lavori, che vanno dai produttori ai distributori. "Il Dvd, oltre ad essere una realtà economica di tutto rispetto, è lo strumento tecnologico attraverso cui l'arte del cinema sta recuperando il proprio passato - ci spiegano gli organizzatori dell'evento romano - Non passa giorno, infatti, in cui le grandi case produttrici propongono titoli storici e gloriosi dal proprio sterminato catalogo, consentendo anche alle giovani generazioni di poter assaporare i classici di ogni tempo". Tra gli ospiti della serata, che si apre alle ore 21.00, ci saranno diversi volti del nostro cinema: da Violante Placido a Enrico Lo Verso, da Elio De Capitani a Fausto Brizzi.

NOMINATION - Dopo indagini varie, come avviene per le statuette hollywoodiane, si è giunti alle nomination: Miglior Dvd (La fabbrica del cioccolato, A History of Violence, King Kong ed 2 dvd, La marcia dei pinguini, X-Men conflitto finale), Miglior Dvd Italiano (Il caimano, Romanzo criminale, Notte prima degli esami, Frankenstein Jr Italian Fans Edition, Il generale Della Rovere), Miglior Dvd Classico (Un tram che si chiama desiderio, Frankenstein Jr Italian Fans Edition, Nostaghia, Il disprezzo, Soy Cuba C.E.), Miglior Dvd Classico Italiano (Signore e signori, Bianco rosso e Verdone, Il generale Della Rovere, La terra trema, La luna), Miglior Dvd d'animazione (La sposa cadavere, Il castello errante di Howl, L'era glaciale 2, Cars, Le avventure di Kirikù), Miglior Cofanetto o Special Edition (Superman, Frankestein Junior Italian Fans Edition, Collezione Wim Wenders, Cofanetto Rossellini, Cofanetto  Mastroianni), Miglior Serie Televisiva (Doctor House, Lost, Ai confini della realtà, Alfred Hitchcock presenta, Roma), Miglior Serie Televisiva Italiana (Distretto di polizia 6, Ris, SPQR), Miglior Documentario (La marcia dei pinguini, Bellissime, Il sessantotto, L'orchestra di Piazza Vittorio, Il grande silenzio), Miglior Dvd Musicale (L'orchestra di Piazza Vittorio, Rize, alzati e balla, High School Musical, Ligabue - nome e cognome, Neil Young Heart of Gold).

DOVE ALLOGGIARE - La manifestazione resta anche un buon pretesto per trascorrere nella capitale qualche giorno di relax, per ammirarla in tutto lo splendore. Ci possono essere più soluzioni per il pernottamento: dall'Ostello della gioventù (www.hostelscentral.com) ad alberghi economici e confortevoli, ma anche di lusso (www.accorhotels.com), fino alla formula del Bed & Breakfast per ritrovare le atmosfere familiari. Per chi ama il verde, a pochi chilometri dal centro si consiglia il B&B A casa del Rendez-Vous: una villa con piscina, circondata da un parco di 20.000 metri quadri (www.bbrendezvous.it).  

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.italiandvdawards.it