Pronti partenza si... balla!!!

Dopo le settimane di stallo di settembre il divertimento è pronto ad esplodere

Le prime settimane dopo il rientro dalle vacanze sono sicuramente le più dure, prima di ingranare nel lavoro e nello studio devono passare un po' di giorni.

IL RIENTRO TRA ALTI E BASSI -  I primi giorni di settembre portano inevitabilmente un po' di noia, sarà la malinconia del mare, saranno le strade ancora semi vuote. A tutto questo si aggiunge anche il fatto che le discoteche non si sono ancora messe in moto e la loro programmazione tarda ad essere ultimata. Fortunatamente, dalla seconda metà di settembre, si inverte la tendenza e il motore della movida milanese comincia a salire di giri. Si chiudono i battenti nelle location estive di zona Idroscalo, Papaya e Beach Solaire, e si da il benvenuto alle discoteche invernali di Zona Sempione, come il Gattopardo Cafè, e di Corso Como, Tocqueville Luminal tra le tanti, che finito il letargo sono pronte a farci ballare per tutto l'inverno.

AMBIENTI RAFFINATI - La lussuosa location sita vicino al parco Sempione, il Gattopardo cafè, ha aperto i battenti il 7 settembre, una settimana prima del suo quinto compleanno. Oltre all'aperitivo lusso del giovedì, la programmazione della location prevede un martedì targato 7to1. Sulla stessa falsa riga, con ambienti caratterizzati da lusso e desing all'avanguardia, troviamo l' H Club>Diana, prestigioso locale sito all'interno all'Hotel Sheraton, che oltre all'aperitivo è pronta a stupire con un brunch di gran class.

PLATIC & MAGAZZINI GENERALI - Per gli amanti delle serate più trasgressive un "must" della stagione è senza dubbio il Plastic, che propone una folta programmazione che vede risaltare la serata del sabato "thisisplastic". Meno esclusivo del plastic, ma non per questo meno "elettronico"... la nota discoteca, sorta da ex capannoni industriali, apre con il "botto" con un dj da urlo: Boosta.

Nei prossimi giorni sono in arrivo altre interessanti notizie e anticipazioni sulle inaugurazioni delle principali discoteche milanesi.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati