Milano per il Signor G!

La nostra città rende omaggio a Giorgio Gaber con una serie di eventi dal 29 ottobre al 19 novembre

La città di Milano rende omaggio ad un concittadino illustre: Giorgio Gaber, indimenticabile cantastorie che ha trasformato "il teatro-canzone" nella linfa vitale del palcoscenico italiano. "La manifestazione intende consolidarsi come appuntamento annuale nel panorama degli eventi culturali milanesi”, rassicura l’Assessore del comune di Milano Giovanni Terzi. Milano per Giorgio Gaber, questo è  il titolo di un vasto programma di appuntamenti che coinvolgeranno la città di Milano dal 29 ottobre al 19 novembre: incontri, dibattiti, proiezioni, rappresentazioni e letture promossi dal Comune e dalla Provincia di Milano, dalla Regione Lombardia e dal Piccolo Teatro di Milano e organizzati dalla Fondazione Giorgio Gaber in collaborazione con Telecom Progetto Italia.

STORIE PER IL SIGNOR G – Eugenio Allegri è protagonista di Il Dio Bambino (Teatro Studio, 29 ottobre, ore 21). Giorgio Gallione ripropone al grande pubblico uno spettacolo indimenticabile, che Gaber ha messo in scena al Piccolo più di dieci anni fa. Torna l'emblema del così detto teatro d'evocazione, dove lo spettatore subisce il fascino dell'attore interprete-narrante e protagonista assoluto della scena. Giulio Casale omaggia invece il percorso creativo del teatro-canzone nello spettacolo Se ci fosse un uomo (Teatro Strehler, 12 novembre, ore 21): reduce dal successo di Polli di allevamento, Casale utilizzerà le basi musicali originali utilizzate dal Signor G. Milano per Giorgio Gaber (Teatro Strehler, 19 novembre, ore 21) è invece il tentativo di portare tanti artisti milanesi su un palcoscenico. Saranno prese in prestito diverse forme di spettacolo dedicate a Gaber, collaudate nelle varie edizioni del Festival Teatro Canzone di Viareggio.

IL SIGNOR G IN MEZZO ALLA CITTA' - Flavio Oreglio riporta lo spirito di Giorgio Gaber all'Università con una serie di letture che coinvolgeranno gli studenti milanesi (Università Statale, 30 ottobre, ore 16.30), mentre un convegno nazionale, dal titolo Giorgio Gaber, Milano e gli anni ‘70 (Grattacielo Pirelli, 10 novembre, dalle ore 10.30) vuole approfondire in un'intera giornata il rapporto tra il cantautore milanese e la su città, ma anche decifrare meglio il rapporto della sua opera con gli anni di piombo. Infine, sarà possibile recuperare dalle memorie televisive un grande patrimonio artistico. Di fatti, Rete 4 manderà in onda, dal 28 ottobre all'8 novembre, Storie del Signor G, quattro speciali che ripercorrono la carriera artistica.

INGRESSO LIBERO - Dal 22 ottobre è possibile prenotare, fino ad esaurimento posti, i biglietti (massimo 2 per persona) telefonando allo 02 202334 dal lunedì al venerdì (giorni feriali) dalle ore 10.00 alle ore18.00. 

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.giorgiogaber.it