MI AMI 2009

Dal 5 al 7 giugno torna il festival della musica bella e dei baci

Viene da dire stessa spiaggia stesso mare, perchè Rockit continua la sua love story con il Circolo Magnolia. Beh la spiaggia in realtà è una collinetta, e il mare è l'Idroscalo, ma i 58 artisti che partecipano all'edizione 2009 del MI AMI fanno passare il luogo in secondo piano. Musica tutta italiana, ma ben lontana dalle solite canzonette. Nomi noti come Linea 77 e Statuto, nomi che cominciano a farsi sentire come Ministri e Dente. Artisti culto vedi Garbo e Giorgio Canali, e "novellini" come Samuel Katarro, Leeches e Late Guest at the Party.

E se la musica non basta c'è sempre la zona chill-out, per la prima volta alimentata ad idrogeno e quindi ad emissioni zero. Non solo relax, ma anche un'immersione nei reading da Giuseppe Genna, Gipi, a Max Collini degli Offlaga Disco Pax che leggerà alcuni estratti del romanzo di Gianluca Morozzi, Colui che gli dei vogliono distruggere (Guanda).

L'ingresso per venerdì e sabato è di 10 Euro (per giorno), mentre domenica il biglietto costa 5 Euro. È disponibile l'abbonamento per i tre giorni a 15 Euro se acquistato online, a 20 Euro se acquistato in loco.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.rockit.it/miami/2009/index2.php