Maurizio Battista: Sempre più convinto

Dal Sistina di Roma al Ciak di Milano l'one man show della risata "emigra" dal Lazio alla Lombardia

Due ore di assoluto divertimento, senza volgarità e con un filo di poesia dedicata alla madre. Il 2 dicembre Maurizio Battista ha debuttato al Teatro Ciak Webank.it con lo spettacolo Sempre più convinto. Il comico ha una vita normale ma sul palcoscenico la rielabora per il piacere di chi lo vede e lo ascolta. La comunicazione è il suo punto forza, la sfrutta nel quotidiano, come se recitasse 24 ore su 24, forse perché fin da piccolo lavorava nel bar di famiglia, intrattenendo i clienti con l'uso della parola e della gestualità.

Battista, artista romano tra i più amati di questi ultimi anni, ha sempre messo in evidenza i vizi e le fobie del gentil sesso. Lui è un separato e quindi "arrabbiato con le donne", però non ne può fare a meno, e le rende oggetto del suo chiacchiericcio teatrale. Due ore due senza interruzione, con la strana richiesta: "non applaudite semo fra amici". Ogni tanto però gli applausi scrosciano, è inevitabile, ho visto signore in tenuta da sera ridere fino allo sbellicamento. La sua leggerezza è impagabile, due ore così valgono il prezzo del biglietto (dai 22 ai 33 Euro).

di Elisabetta Paseggini

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati