Cocktail a Milano

Eventi

Locale che scegli cocktail che trovi

Miscele dal sapore esotico, tocchi di magia e sorsi di benessere. La sorpresa è a bordo bicchiere

La presenza di un determinato cocktail influisce di certo sulla scelta di un locale dove rifugiarsi nelle fredde e nebbiose sere autunnali in cui passeggiare a zonzo non è il massimo della vita... Vediamo un po' qual è l'offerta nel beverage in quel di Milano.

CREATURE LIQUIDE - Al Noon non perdete l'omonimo cocktail (mix di vodka lasciata a macerare con gli stimmi di zafferano, dry orange, lime, crema di cacao scura e alchechengi a decorazione), il Japan Julep (con sakè), il Moscow Mule (con corredo di cetriolo); lo Strawberry Mary (con succo di pomodoro, fragole e gin); il Melon Mint (pestato di menta, melone, vodka e Midori); e lo Chanel (con qualche goccia di sciroppo di lampone).

UN SORSO DI NATURA - Il Sanvittore propone freschi cocktail come il Mojito Sakè, smoothies e centrifughe preparate dalla bartender Antonella Tiralongo. Qualche assaggio salutare? Mela e Finocchio (con succo di limone), Menta e Zenzero (con mela e lime), Alba Serena (pompelmo, arancio e fragola), Cocktail della Passione (ananas, uva e fragola), Energetico (prezzemolo e carota), Stimolante (mela e barbabietola), Rilassante (ananas e sedano) e Pelle di Seta (carota, mela e zenzero).

POZIONI MAGICHE - Nel magico mondo di Alice, il Bloom, i cocktail fatati si chaimano Spot On (crema di banana, lychee, mela vodka e... un misterioso effetto glitterato); il Bio Bloom (una strana reazione chimica regala un effetto visivo suggestivo: il bicchiere sembra automiscelarsi...); il Daiquiri Milanese (zafferano e cocco grattugiato come fosse parmigiano) e la Cancianera (drink cubano con rum invecchiato 3 anni, lime, zucchero e sciroppo di miele invertito).

PER CHI AMA SORSI LEGGERI - Allo Spazio Movida non perdete l'azzurro Blue Hawaiian (cocco, ananas, blue curaçao, rum e triple sec); il cristallino Mediterraneo (frutta fresca a pezzettini, zucchero, limone, vodka, liquore alla pesca e ginger ale al top); il piccantino Moscow Mule Zen (zenzero, squeeze di lime, vodka aromatizzata al cetriolo, menta fresca, lime cordial e 2 gocce di angostura); e il rosso Raspchocolate Martini (liquore al cacao, chambord, vodka, cranberry e grattugiata di cioccolato fondente). Per proseguire con il raffinato Grace (liquore al litchi, spremuta di pompelmo, vodka e cranberry) e l'analcolico Gold Medalist (ananas, cocco, fragola, banana e granatina).
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati