La neve è molto punk

Sfidare le intemperie con slittino e doposci? Per una serata sul dancefloor si può

Non sarà certo qualche fiocchetto di neve a bloccare la città. Doposci trendy, cappellino di lana e piumino, o magari Converse fradice e geloni alle mani, in qualsiasi caso i dancefloor sono pronti a scaldarvi. E poi piuttosto che restare a casa si prende lo slittino per uscire, no?

PINK OR PUNK - Il punk non molla e addirittura si sdoppia, il 9 gennaio ai Magazzini Generali primo Pink is Punk, che per la serata diventa Candy in collaborazione con la one night Candy Soundsystem. Oltre ai soliti "colpevoli" ci saranno i guest Fabee, Leandro e Bumblonde. Altro punk quello del Santa Tecla Cafè che veste rigorosamente Prada. Ogni sabato con Natasha Slater e complici il party è assicurato, grande musica che omaggia le grandi icone pop, break beats, rock 'n roll e reggae. Punks wear Prada è disco, è glamour, è creatività, ma è soprattutto un paio di scarpe con tacco!

DA ZERO A CAOS - Inizia un nuovo anno e Reset! non può esimersi dall'azzerarvi sul dancefloor. Il 15 gennaio si riparte da "casa": Il Sottomarino Giallo. Atmosfera ultra-easy, come piace ai nostri, musica elettronica di qualità che fa saltare, ballare, sudare e pogare. Un contenitore multiforme, multicolore, che profuma di Crystal ball e led psichedelici, e promette un altro anno di subwofer impazziti. Il Gasoline nel 2009 non si fa mancare nulla dalla Cina alla Swinging London, dress code a tema e musica ispirata. Il 7 gennaio Popstarz si trasforma in Shangai, o almeno ci prova. Molto dipende da come avrete voglia di travestirvi. Qualche dritta? Accozzate un po' di stereotipi tipo il Kung fu e il riso, i fake brand come un bel Rolex farlocco e poi pure qualche giocattolo "killer", non ci sono limiti. Il 10 gennaio la crew di Disorder  vi catapulterà negli Swinging Sixities, quindi per non rovinare l'atmosfera recuperate qualche abito flower power,  oppure costumino e camicia hawaiana stile Beach Boys, altrimenti buttatevi su Mod e Yè-Yè (mai visto un video dei Baustelle?). In consolle Starcrazy, Black Candy e Skinny Boy, che promettono indie rock, dirty electro e 80's pop, vedere per credere.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati