Sottoposti a continui controlli per garantirne l'eccellenza, i Grandi Bianchi d'Alsazia sono tra vini più apprezzati al mondo. Prodotti avvalendosi di diverse varietà di uva, fra cui riesling e il gewurztraminer, sono nettari ricchi di identità che possono essere abbinati a numerosi piatti. Per conoscerli meglio, sono in programma tre degustazioni (una a Milano, una nel Pavese e una nel Bergamasco) e per ogni appuntamento sono proposte almeno tre diverse etichette.

Si comincia sui Navigli, il 18 luglio al RAL8022, dove è servito uno sfizioso happy hour (dalle ore 19; prezzo dell'aperitivo: Euro 6). In degustazione il Crémant d’Alsace della cantina Willm, il Muscat e il Riesling firmati Zind. Si prosegue domenica 28 luglio all'Antica Posteria dei Sabbioni, immersa nel verde della campagna pavese, dove assaggiare gli spumanti della cantina Willm, il Muscat e il Gewurztraminer firmati Hartweg (dalle ore 19; prezzo dell'aperitivo: Euro 8), accompagnati dalla musica live dei Granadilla. Ultima tappa il 3 agosto all'osteria Da Gigi, specializzata nella selezione di salumi e formaggi che vengono offerti in abbinamento a calici di Crémant d’Alsace della cantina Willm, di Muscat e di Gewurztraminer firmati Kuentz - Bas (dalle ore 20; prezzo dell'aperitivo: Euro 10).
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati