Hollywood Bardolino Opening 21

La discoteca del veronese, sulla terrazza del Lago di Garda, riapre la stagione tra notti brave e atmosfere glamour

Parte la nuova stagione della discoteca più chic della sponda veronese del Lago di Garda. L'Hollywood di Bardolino (VR) riapre all'inseguimento di notti brave e modaiole.

HOLLYWOOD AGAIN - E' passato l'inverno, è arrivata la primavera ed è tempo di ripartire con la nightlife gardesana. L' Hollywood Bardolino riapre i battenti e promette come ventunesima stagione tante sorprese. "Siamo pronti. Dopo i grandi festeggiamenti del ventennale - ci spiega l'Art Director Gianpaolo Marconi - riapriamo con l'entusiasmo di sempre, ma anche con la voglia di fare meglio, e di offire al nostro pubblico sempre più qualità e divertimento". Entrando nella villa anni cinquanta che ospita il locale, l'atmosfera si fa già glamour, mentre i numeri già puntano al rialzo: un flusso che supera le 2.500 persone, presenti alla serata di apertura.

NIGHTLIFE - A bordo piscina si conversa piacevolmente, si sorseggia un drink e tra gli ospiti si intravedono autorità locali, e personaggi legati al mondo dello sport e della televisione. I giovani sono tanti e prediligono sostare nella Main room, dove primeggiano le quattro colonne a calice disegnate dall'estro creativo dell'architetto Gianni Gavioli. Dopo le 22.30, il filo conduttore della serata è una chitarra e voce tutta al femminile: la singer Ivana Gatti, che da Desenzano viene spesso a Bardolino per regalare al pubblico esigente dell'Hollywood piacevoli serate. Mentre strimpella la chitarra, in equilibrio tra pop e rock, la voce di Ivana fa uno slalom melodico tra successi di ieri e di oggi.

BAR LADY - Sostando al bancone bar della Main room, l'occhio cade sulla barmaid. Si chiama Sabrina De Boit, ha 36 anni ed è diplomata alla scuola  Barman Sevice di Villasanta (VR), oltre ad essere freestyler doc. "La mia passione per le misture nasce fin da quando ero piccola e mescolavo ingredienti improbabili che somministravo poi a tutta la famiglia - ci spiega la bar lady italo-basiliana - Adoro il mio lavoro, soprattutto in estate quando posso sbizzarrirmi con i cocktail alla frutta". A Sabrina non manca l'estro e così per noi di Milanodabere ha ideato il Milan Fruit: un cocktail a base alcolica formato da 1/3 di wodka alla fragola, 1/3 di wodka alla pesca, 1/3 di malibu, a cui si aggiunge succo d'ananas, succo di fragole, e ghiaccio. E via una bella shakerata, per versare il tutto in una coppa Michelangelo, guarnendo il drink con uno spiedino di frutta.

MISTER CADILLAC - Dopo la mezzanotte, con la musica del dj set, la notte va avanti fino a tardi tra revival music e la selezione che sceglierà il ragazzo immagine Hollywood 2007. Infatti, il vincitore avrà la possibilità di apparire nelle advertising ed essere testimonial privilegiato nei grandi Hollywood Vip Events. La programmazione di aprile sarà ancora zeppa di scelte. I venerdì con Lounge & Pianolive sul terrazzo piscina; Paso dj &  dj Gioele dal Big Sur di Formentera, Gibo Rosin e Pirgus dj; nel Privèe Live & Luca Martini dj; nel Garden Fabrizio Giugni dj. Il sabato tocca a Bobo dj & Paso dj + Special Guest; nel Privèe c'è Live & Paso dj; mentre nel Garden vi aspetta Luca Martini dj. A luglio è prevista la rituale serata di beneficenza a favore della fondazione Exodus di Don Mazzi, mentre altri rare events non tarderanno ad arrivare.
 
     
 

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.hollywood.it