Taste of Milano - Parco Sempione

Gustando Milano

Al Parco Sempione, si assaggia l'alta cucina cittadina. Dal 23 al 26 settembre

A Londra è ormai un must. E ha già fatto tappa a Edimburgo, Dublino, Amsterdam, Dubai, Città del Capo, Johannesburg, Melbourne e Sidney. È il festival della ristorazione di eccellenza, che giunge vicino alla Madonnina, in versione tutta meneghina: Taste of Milano, kermesse gourmet in scena al Parco Sempione dal 23 al 26 settembre. Una sorta di temporary restaurant en plein air, dove sperimentare l'alta cucina cittadina, firmata da dodici grandi chef. Che propongono tre piatti ciascuno, per un menu totale di 36 portate, presentate in foggia di assaggio. Un viaggio fra creatività e tipicità, pietanze mediterranee e delizie esotiche. Gustando un po' qua e un po' là. A pranzo o a cena. Spostandosi solo di pochi metri.

Qualche anticipazione stellata e prelibata? Mondeghili e zucchine alla curcuma by Carlo Cracco; stecco di riso giallo alla milanese croccante con salsa di ossobuco di Claudio Sadler; insalata liquida con sfera di baccalà al nero di Adrea Berton del Trussardi alla Scala; e tortelli di grano bruciato con melanzane, burrata e cicale di mare de Il Luogo di Aimo e Nadia. E ancora, legume al cucchiaio, stracciatella di bufala e fichi cotti di Davide Oldani del D'O; polpo su crema di patate e granita di patata arrostita di Viviana Varese del ristorante Alice; mignon di vitello alla milanese e pomodorino camone allo scalogno di Filippo Gozzoli del Park Hyatt; e brasato al cucchiaio con puré affumicato di Matteo Toretta del Savini. Poi, per chi non fosse sazio, ganassino di maiale al ristretto di Marsala e fico caramellato di Andrea Provenzani de Il Liberty; cubet negàa (variazione del rostin negàa) by Omar Allievi del Bianca; sformato di riso per sushi al sesamo e pepe giapponese di Ninomiya Yoshikazu dell'Osaka; nonché tartare Finger's by Roberto Okabe. I prezzi dei singoli piatti vanno dai 4 ai 6 Ducati (corrispondenti a 4-6 Euro).

Senza dimenticare gli eventi correlati: dalla "Scuola di Cucina" al "Teatro degli Chef", dalla "Wine & Spirits Academy" al "Palco della Musica", fino alla prestigiosa "Lounge" nel verde. Completano il quadro, ghiotte aree tematiche, dedicate alla birra e ai formaggi, al pane e al cioccolato, all'olio e ai prodotti bio. Biglietti d'ingresso (20 o 50 Euro) in vendita online.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

Guarda il Video