Eventi

Festival di Danza e Musica Antica

La provincia di Milano accoglie una manifestazione che rievoca le sonorità antiche

Festival e Culture - Ci sono diverse manifestazioni che sono un vero e proprio patrimonio per il nostro Paese. E' il caso del Festival di Danza e Musica Antica, che da undici anni a questa parte funge da macchina del tempo, facendo deliziare il nostro udito con sonorità di un passato remoto. Alcune cittadine della provincia di Milano, all'interno di suggestive cornici monumentali, ospiteranno i concerti della manifestazione in programma dal 3 giugno al 9 luglio.

Sonorità Perdute - Tema di questa edizione è la ricerca delle sonorità perdute. "Vogliamo riproporre i repertori musicali storici negli ambienti per i quali quelle stesse musiche erano state pensate e scritte come Chiese, Chiostri, Ville e Castelli, Cortili e Giardini. - ci spiegano gli organizzatori -  In questo modo rivivranno spazi altrimenti non valorizzati.  Altrettanto importante è ricreare antiche armonie con l¹ausilio degli strumenti originali e di conseguenza diventa importante essere attenti alla tecnica e alla prassi esecutiva dell'epoca. La scrupolosa ricerca filologica costituisce il fil rouge che lega tra loro tutti i concerti del Festival rendendoli, ciascuno a suo modo, unici".

Il Calendario - Il battesimo è il 3 giugno alle 21.15 a Barlassina, nel cortile di Palazzo Rezzonico, che ospita un omaggio a Mozart eseguito dall'Ensemble Zefiro. Il 17 giugno il Festival si trasferisce a Varedo, all'interno della Basilica S. Pietro e Paolo, con un omaggio a Vivaldi eseguito da l'ensemble Opera Stravagante di Venezia (ore 21.15). Il 24 giugno nel cortile di Villa Mella a Limbiate (ore 21.15) Mariuccia Bassi, direttrice del Gruppo di danza storica Il Passemezzo, propone una serata dal titolo Canto d'amore. Il mese di luglio si apre il 5 luglio al Palazzo Borromeo di Arese a Cesano Maderno con un repertorio di arie barocche eseguite dal soprano Barbara Zanichelli, preceduto da una suggestiva visita guidata notturna al Palazzo ( su prenotazione, tel. 0362.508901). Il Festival di Danza e Musica Antica si conclude il 9 luglio alle ore 18.00 nella chiesetta di San Martino a Bovisio  con un misto di Mozart, Haydn e Bach. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero. Per tutti gli appassionati, si segnala anche un seminario di danza antica curato da Marco Bendoni, che si svolgerà a Cesano Maderno dal 20 al 26 giugno.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
  • ARGOMENTI