Mi-Sha restaurant event

Echi di gusto e di lusso

Nella settimana del Fuori Salone, nasce Mi-Sha: esclusivo restaurant event in Galleria

Milano chiama Shangai. E la sua voce risuona in Galleria Vittorio Emanuele II, al civico 11-12. Dove nasce Mi-Sha, restaurant event che apre le porte al pubblico nella settimana del Fuori Salone: dal 12 al 17 aprile, dalle 10 alle 19. Per lasciarsi osservare e assaporare, nel suo essere sapiente incarnazione di due culture, quella milanese e quella cinese, tanto lontane quanto vicine. Due tradizioni che si incontrano, dialogano, si confrontano e non si confondono nel cuore pulsante di una metropoli pronta ad accogliere, nel 2015, l'asiatica eredità dell'Expo.

Uno luogo eslusivo Mi-Sha, firmato dall'interior designer Simone Micheli e dall'illuminato imprenditore Alessandro Rosso, fatto di toni candidi e di arredi eterogei, di tattili percezioni e di iconici rimandi alla città della Madonnina e alla perla della Cina. Uno spazio sospeso tra passato e futuro, che vanta un ingresso riservato (da Piazza della Scala) e un ascensore dedicato, con tanto di maggiordomo privato. Ascensore che conduce al primo piano del temporary restaurant, ospitato nella suggestiva e fascinosa Sala dei Rei, proprio accanto al lussuoso Seven Stars Galleria.

E così, un salotto storico viene restituito ai cittadini e ai viandanti curiosi, grazie a un riallestimento ad hoc. Sublimando pure in un'oasi di gusto. Visto che, dal 13 al 17 aprile, ci si può anche fermare (su prenotazione, dalle 19 alle 23) per un cocktail o per una cena. Assaggiando meneghine tipicità e cino-delizie dalle sfumature fusion. E vivendo il cibo come espressione di due identità, che, nella loro assoluta diversità, regalano infiniti spunti di riflessione.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati