Eventi

DolcementePrato

A Prato, torna la Mostra Nazionale dell'Alta Pasticceria

Dolce. Dolcissima. DolcementePrato alza il sipario sull'arte pasticcera. Ed è un teatro goloso, dal 6 all'8 marzo. Gli attori? Loro: le migliori espressioni della golosa artigianalità italica, declinata in una sfilata di irresistibili delizie: pasticcini, biscotti e biscottini, torroni, croccanti, caramelle, gelatine, torte e tortine, dolci regionali tipici, prodotti naturali a base di miele e marmellata nonché ghiottonerie tutte bio. A far da corredo, dimostrazioni, esibizioni, saggi e performance dal vivo a cura dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani, della Cast Alimenti e del Consorzio Pasticceri Pratesi. Dove? Presso il Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, fra grandi tele, dipinti e installazioni a tema.

E poi? Tanti e tanti eventi collaterali. Come le "colazioni d'autore", ogni mattina dalle 9.30 alle 10.30, per un buon risveglio a ritmo di brioche siciliana con granita al caffè, amor polenta, pan ramerino (garbato connubio di dolce-salato) e centrifughe biologiche in un'atmosfera salottiera, fra luci soft e musica di sottofondo; il "tè letterario" per una tazza fumante accompagnata dalla presentazione di un libro nonché dai tradizionali biscottini di Prato, dai brutti ma buoni, dagli zuccherini di Vernio e dai berlingozzi; "la dolce nottola", proiezioni di film a tematica dolce con degustazione di cioccolata calda; e "dolcidivini", assaggi di pastcceria in abbinamento a vini dolci selezionati dall'Ais.

Info: tel. 0574 5177804. Orari d'ingresso: venerdì e sabato dalle 10 alle 22; domenica dalle 10 alle 21. Il biglietto ha un costo di 5 euro.

Inoltre, per gli amanti dell'arte, l'iniziativa "Prato: i luoghi di Filippino Lippi": camminata dedicata agli ambienti dove visse e dove sono conservate le opere del maestro rinascimentale, ingresso alla manifestazione e degustazione della torta creata in omaggio a Lucrezia Buti, la monaca e musa amata dal Lippi.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati