Eventi

Concerti d'estate in Capitale

Roma pullula di performance musicali nella stagione più calda dell'anno

Sotto il cielo d'estate ci prepariamo a cantare a squarciagola, rincorrendo gli appuntamenti musicali da non perdere nello stivale italiano: concerti a Roma da non perdere tra giugno e settembre.

DAL ROCK AL METAL - I Good Charlotte hanno venduto nove milioni di dischi in tutto il mondo e sbarcano dal vivo al Teatro Tendastrisce il 10 giugno, mentre i Chemical Brothers non schezano mica con le vendite record: li aspettiamo allo Stadio Pallacorda il 16 giugno. Per chi vuole respitare aria di Metal ci sono gli imperdibili Iron Maden il 20 giugno allo Stadio Olimpico. La musica si fonde con l'arte nelle performance di Laurie Anderson, ospite dell'Auditorium della musica il 22 giugno, mentre Vasco Rossi - che non ha bisogno di presentazioni - bissa allo Stadio Olimpico nella doppia data del 27 e 28 giugno. Gli anni del riflusso prendono il sopravvento con il ritorno dei Cult, al Laghetto dell'Eur il 14 giugno, e George Michael il 21 luglio.

DAL POP AL REGGAE - Se dobbiamo proprio scomodare un poetessa musicale allora Patti Smith è perfetta. L'Auditorium Parco della musica - che ospiterà anche Jesse McCartney il 1 luglio, Joe Cocker il 18 luglio, Damien Rice il 19 luglio, e Franco Battiato il 27 luglio -  la vede protagonista di un imperdibile concerto il 3 luglio, mentre nella stessa data l'ex Genesis Peter Gabriel è pronto ad infiammare gli animi all'Ippodromo delle Capannelle, stessa location che ospiterà il 17 luglio il bello Ricky Martin. Mick Jagger e soci tornato in Italia e per l'unica data italiana sceglie la capitale. Infatti, i Rolling Stones sono il 6 luglio allo Stadio Olimpico. Per chi non ha mai applaudito Bob Marley, può sempre accontentarsi si Ziggy Marley, dal vivo il 13 luglio allo Stadio della Pallacorda. Si segnala anche la tappa del Festivalbar al Circo Massimo il 5 giugno.

FIGLI OFF DI UN DIO MINORE - Spunti di jazz raffinato con Paolo Fresu il 5 e 6 giugno a La Palma; le radiografie antropologiche e musicali di Vinicio Capossela il 7 giugno a Santa Cecilia; la tradizione popolare e il folk di Ambrogio Sparagna ll'11 giugno al Teatro Ugo Tognazzi; la "paranza" di Daniele Silvestri il 30 giugno all'Ippodromo delle Capannelle; l'istrionismo degli Avion Travel il 27 luglio all'Ippodromo delle Capannelle. 

SERATE ROMANE  - La serata inizia con un happy hour nel centro storico: dal Trinity College di via del collegio Romano (info 06.6786472) al Nag's Head di via 4 novembre (info 06.6794620), senza tralasciare Wine Bar come l'Acqua Negra di Largo del Teatro della Valle (info 0697606025) o il Gusto di via della Frezza (info 06/3226273). Anche il palato vuole la sua parte con assaggi di cucina tipica Da Augusto a Trastevere (info 065803798), Da Gigetto a Campo dei Fiori (066861105) o alla pizzeria da Remo di Testaccio (065746270). I nottambuli possono strizzare l'occhio alle nuove tendenze alla discoteca Alien (www.aliendisco.it), mentre chi vuole visitare un location storica c'è il Piper Club di via Tagliamento (www.piperclub.it) o può ricorrere le atmosfere dei balli latini al Cuba Garden (www.cubagarden.com).

DOVE
ALLOGGIARE - Le soluzioni sono diverse: dall'Ostello della gioventù (www.hostelscentral.com) ad alberghi economici e confortevoli, ma anche di lusso (www.accorhotels.com), fino alla formula del Bed & Breakfast per ritrovare le atmosfere familiari. Per chi ama il verde, a pochi chilometri dal centro si consiglia il B&B A casa del Rendez-Vous: una villa con piscina, circondata da un parco di 20.000 metri quadri (www.bbrendezvous.it). 

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
  • ARGOMENTI