Benefit for One Night

Party di beneficenza all'Hollywood di Bardolino a favore della fondazione Exodus di Don Mazzi con tanti ospiti: da Fabio Testi a Kabir Bedi

Vivere la notte significa anche guardarsi intorno, magari porgendo la mano a chi ne ha bisogno. L'Hollywood di Bardolino, dall'ampia terrazza che affaccia sulla sponda veronese del Lago di Garda, è tornata a far parlare di sé con un party speciale a titolo benefico. Il giorno scelto è il 5 luglio per ricordare la memoria del grande signore della notte Gianni Fabbri.

ONE NIGHT FOR BENEFIT - Quarta edizione per una serata a favore della fondazione Exodus di Antonio Mazzi con tanti ospiti. "Le discoteche come la nostra ricoprono un ruolo importante nella socializzazione dei giovani - ci spiega l'art director Giampaolo Marconi - e per altri aspetti le iniziative promosse da Don Mazzi, per i giovani sono clamorosamente importanti da meritare a  pieno titolo questo riconoscimento e questa offerta in denaro". Dopo le 23 si sorseggiano drink sul bordo piscina, ammirando il luccichio del nuovo lampadario che domina l'open-garden del locale veronese. "E' bello essere qui in un luogo incantato come questo - sottolinea Don Mazzi al microfono -  dove si incontrano bellezze, sano divertimento e paesaggi meravigliosi. Io sono della zona e qui riesco a sentirmi sempre a casa".

DA FABIO TESTI A MONTY HELLMAN Quest'anno la generosità dell'Hollywood ha fatto centro ed ha raccolto per la fondazione Exodus 3.000 euro. La beneficenza coinvolge sempre di più i volti noti dello spettacolo, anche se c'è chi preferisce farlo in sordina. "Non ho mai utilizzato il mio impegno benefico come pubblicità per la mia carriera - ci racconta l'attore Fabio Testi -  E' qualcosa che riguarda il mio privato e, pertanto, quando mi sono dedicato ai sordo muti della mia Verona, nessuno lo sapeva". L'attore veronese sale poi sul palco e saluta il pubblico dell'Hollywood, che tra un drink e le stuzzicherie gustate dopo la mezzanotte, partecipa attivamente al party. Tra gli altri ospiti si intravede anche Monty Hellman, l'attore inglese fondatore del mitico gruppo dei Monty Piton, con i quali ha dato un notevole contributo all'evoluzione della satira british.

SURPRISE! - Tuttavia, la grande sorpresa è la presenza l'attore Kabir Bedi, conosciuto al grande pubblico per l'indimenticabile interpretazione dello sceneggiato televisivo Sandokan. L'attore indiano, arrivato all'Hollywood con la sua elegante compagna, ci dice di sfuggita: "Non mi aspettavo un'accoglienza così calorosa. E' bello che questo tributo arrivi da tanti giovanissimi". Il party avanza fino a notte inoltrata con la musica del dj set, mentre gli ospiti chiacchierano e si ritrovano come seduti nel salotto di casa, mentre in lontananza si intravede il luccichio della sponda lombarda del lago di Garda.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.hollywood.it