Estate in città con fantasia

Arte, giardini, parchi, piscine e pic-nic. Basta un po' di inventiva e Milano, da deserto diviene oasi

Milano, la gran Milan... Ad agosto anche lei si concede una vacanza dalla frenesia del resto dell'anno e così, per chi resta in città, i disagi si fanno sentire a causa di molti negozi e uffici chiusi. Quest'anno però sono circa 6000 le attività in funzione a cui si aggiunge una ricca programmazione artistica.

CON FANTASIA NEL DESERTO CITTADINO - Con un po' di fantasia il "deserto" metropolitano può divenire una bella occasione per godersi Milano in un'altra veste, senza cappotti, sciarpe e cravatte, bensì con infradito e abiti leggeri. Se state cercando un po' di refrigerio, il consiglio migliore è quello di rifugiravi in una delle piscine all'aperto o in uno dei parchi. Potreste organizzare un bel pic-nic, che è tornato di moda, poichè consente di risparmiare, di scegliere il menu che più piace, coinvolgendo gli amici e divertendosi anche nella preparazione. Per i più pigri, che proprio di fornelli o di fare i panini non ne vogliono sapere, ci sono sempre molti buoni ristoranti aperti pure ad agosto.

ARTE A PALAZZO REALE - Se non sapete da che mostra iniziare, Palazzo Reale è il luogo ideale. Centro pulsante della Bella Estate dell'Arte 2007, ospita sei allestimenti, che potete visitare tutti con un biglietto unico di 19 Euro. Botero, opere storiche e nuove produzioni del Maestro colombiano, fra cui una cruda serie sul carcer di Abu Graib. Ferroni, opere sofferte dell'artista .. Arte Italiana 1968-2007. Pittura, excursus attraverso l'arte figurativa contemporanea. Mario Cavaglieri, pittore italiano degli anni '30. Giò Ponti Designer, il più grande architetto italianO degli anni '20-'30. Le sculture di Ivan Theimer. Il Quarto Stato di Pellizza da Volpedo, che dimora nella Sala delle Caritidi.

GIARDINI D'ARTE - Se dopo esservi dissetati con l'arte avete voglia di un riposino al parco, ecco a voi le morbide sculture in legno di Stephan Balkehol al PAC, vicino ai giaridni di Palestro, oppure le sculture luminose di Marco Lodola al Castello Sforzesco, in Sempione. Il Castello è aperto anche per visite guidate serali fino al 30 settembre, dalle 19.30, il martedì, mercoledì, giovedì (10-13 Euro). Dall'altra parte del Parco la Triennale propone la mostra dedicata a Renzo Piano e il suo bel giardino artistico. Sui Navigli invece, fino al 26 agosto, al centro Forma Foto si incontrano i ritratti di Ferdinando Cioffi, le immagini di David Goldblatt e il reportage storico della Pechino-Parigi 1907.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati