Kartell e Barbie

Insieme per festeggiare due compleanni importanti, nel nome della plastica

La celeberrima poltroncina in policarbonato Louis Ghost, e sua "figlia" Lou Lou Ghost, nate dalla fantasia di Philip Starck e ispirate al design Luigi XV, caratterizzate dall'ideotipo del barocco rivisitato in chiave contemporanea, vengono ora declinate in una nuova veste, tutta "Barbie style". L'inconfondibile profilo "pony tail" della bambola viene riprodotto sullo schienale di entrambe le sedute, realizzate naturalmente in colore rosa.

Alla base della collaborazione tra i brand Mattel e Kartell non ci sono soltanto valori comuni e la consapevolezza di essere dei marchi storici e fortemente contemporanei, ma anche la materia prima stessa: la plastica. Barbie e Kartell festeggiano così due importanti anniversari: i 50 anni della bambola eternamente giovane e i 60 anni del marchio leader nel design delle materie plastiche. Si tratta però dell'inizio di un legame tra Katell e Barbie, destinato a svilupparsi e ad essere presentato durante il Salone del Mobile di Milano quando, la sera di martedì 21 aprile, un mega evento farà diventare il Kartell flag store di via Turati la nuova house of dreams di Barbie e colorerà di rosa la città. L'intero spazio, che si presenterà con una superficie di oltre 100 mq e con l'aggiunta tre vetrine su via Turati, verrà trasformato in una nuova, moderna, colorata versione della casa dei sogni. Life in plastic is fantastic!
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati