Design

Design e arte a braccetto per le vie della città

Torna Milano Design Weekend: quattro giorni di eventi nel segno della creatività

Diamoci del Tu. Dialoghi tra arte e design è il tema su cui si incentra l'edizione 2011 del Milano Design Weekend che, dal 6 al 9 ottobre, accende i riflettori su arte, architettura, musica e - ovviamente - design. Quattro giorni di festa ad alto tasso di creatività, con musei a ingresso gratuito, itinerari alla scoperta di luoghi segreti, prodotti scontati nei negozi di categoria e un'immancabile notte bianca.

L'obiettivo che Rcs e Mondadori - organizzatori della manifestazione - si pongono è quello di rendere sempre più saldo e indissolubile il legame tra Milano, l'arte e il design. Per l'occasione, tutti i punti vendita aderenti si trasformano in teatro di iniziative che vanno oltre il semplice acquisto dei prodotti, promuovendo un vero e proprio dialogo con il consumatore. L'arte si riversa nelle piazze e le piazze si riversano nei musei in un mutuo abbraccio che cinge tutta la città. "Il nostro obiettivo è diffondere una contagiosa voglia di esplorare e apprezzare la cultura dell'arredamento, un comparto di grande eccellenza per il nostro Paese e che ha reso Milano simbolo del design a livello internazionale - afferma Angelo Sajeva, presidente e Amministratore Delegato di Mondadori Pubblicità - Milano Design Weekend è un'entusiasmante esperienza in cui shopping, arte e architettura si mescolano per creare un mix eccezionale di performance, eventi, scenografici allestimenti aperti a tutti e un network di relazioni che collegano la produzione all'anima culturale della città".

Il sodalizio tra Milano e il design non si limita quindi al primaverile Fuori Salone, ma si celebra anche in autunno. Un'ulteriore dimostrazione che design e moda, vanti del capoluogo lombardo, hanno ormai conquistato la città con eventi "di strada" che vanno oltre quelli ufficiali. Dopo la Vogue Fashion's Night Out, anche il Design Weekend tenta di avvicinarsi al grande pubblico, rendendo viva Milano.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati