Top Ten

Il luxury gin Tanqueray N° Ten si fa fragranza. Tutta da scoprire con l'olfatto, dal 3 al 9 giugno a La Rinascente Duomo

Se il gin si beve, ora si odora pure. Sì, perché il Tanqueray N° Ten è divenuto profumo, creato dal celebre "naso" Maurizio Cerizza, ideatore di fragranze per i più affermati brand internazionali. Un profumo capace di esaltare e raccontare le inconfondibili note agrumate e aromatiche del nobile distillato. Disponibile alla prova "nari" esclusivamente dal 3 al 9 giugno, dalle 10 alle 21, presso il temporary Tanqueray N° Ten fragrance bar del beauty & fragrance department de La Rinascente Duomo.

LA CLASSE NON È ACQUA - Lui è perfetto. Pluripremiato nell'ambito delle principali competizioni e amato da chiunque apprezzi l'eccelenza al sorso. Il Tanqueray N° Ten è un gin raffinatissimo, realizzato con agrumi freschi, quali lime, pompelmi e arance, accuratamente raccolti e tagliati a mano, a cui vengono aggiunti bacche di ginepro, semi di coriandolo, fiori di campo e camomilla. Un prodotto morbido e sensuale, nato da una quadrupla distillazione, la cui ultima fase avviene nel piccolo alambicco di rame N°Ten, da cui il nome. Una creatura cristallina e aromatica, che ben meritava anche di essere annusata.

PROFUMO DI GIN - Detto fatto. E così il distillato si è fatto fragranza, non in vendita ma solo a disposizione dei nasi curiosi che abbiano voglia di scoprirne segreti e virtù. Un profumo intrigante, dalla forte personalità: note di testa agrumate, con il lime, il pompelmo e l'arancio a incontrare mandarino, menta e cereali; un cuore speziato, in cui i classici ingredienti erbacei sposano la noce moscata; e note di fondo muschiate e legnose, in cui cedro, vetiver e musk si mixano con la liquirizia. Per un risultato che seduce il senso dell'olfatto.

SEMPRE PIÙ IN ALTO - Ma non finisce qui. Dopo averlo annusato, il gin va bevuto. Basta allora recarsi al settimo piano de La Rinascente, al lounge bar, per sorseggiare qualche buon cocktail preparato col distillato dalla bottiglia color verde smeraldo, dal tappo argentato e dall'originale coccarda. Da provare? Il Martini Cocktail, il Perfect Ten (con vermouth dry), il Ten Bramble (con liquore alla mora, succo di limone e sciroppo di zucchero), il Ten Acacia (con guava, lamponi pestati, succo di limone e sciroppo di zucchero), il Ten Fresh (con succo di lime e sciroppo di zucchero), il Ten Ice (con cointreau, blu curaçao, succo di limone e marmellata di melone e Zibibbo) e il Ten Grapefruit Collins (con pompelmo rosa pestato, succo di limone, sciroppo di zucchero e soda). I free drink sono in numero limitato. I cocktail hanno un prezzo di 15 euro.  

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati