Teatro cool(inario)

Un palcoscenico goloso dove il cibo si fa cultura

Laboratorio. Spazio conviviale. Realtà ghiotto-didattica. Teatro7 Lab è questo e molto di più. Un luogo dove ritrovarsi non solo per mangiare ma anche per cucinare, parlare e condividere il rituale dell'assaporare. Sotto la guida di uno chef come Jason Gaccione, sangue toscano nelle vene e una lunga esperienza alle spalle. E con l'aiuto di due insegnanti come Annalisa Guida e Federica Cavalli, che seguono le lezioni due volte alla settimana.

CUCINA HIGH TECH - Il bello di Teatro7 Lab? Sentirsi come nella cucina di casa, lontano da casa. Fruendo di strumenti professionali all'avanguardia nonché delle più moderne tecnologie. Ecco allora Kitchen Aid a fornire piccoli elettrodomestici come impastatrici, blender, cutter, abbattitori e forni; Le Creuset a mettere a disposizione le sue pentole in ghisa smaltata, per impeccabili cotture; e Coro Italia a supportare il tutto con elementi d'arredo semplici e raffinati al tempo stesso. Come i comodi sgabelli che orlano i due banconi di cinque metri ciascuno, dedicati alla realizzazione delle pietanze e alla degustazione finale. Il tutto in un ambiente luminoso, incorniciato da ampie vetrate. Perché lo spettacolo culinario sia dentro, ma visibile anche da fuori.

A LEZIONE DI... - Tante le lezioni in calendario da maggio a giugno, in scena solitamente alle 20.30 (solo due sono alle 11 del mattino) e della durata di circa tre ore ciascuna. Per imparare a scegliere gli ingredienti e a lavorare gli alimenti. Si va dal pesce alle verdure, dai lievitati dolci e salati alla preparazione dell'happy hour e dell'american brunch, fino a soffermarsi su temi ben precisi come la tecnica giapponese nel taglio del pesce crudo, la cucina siciliana e quella messicana, l'asparago e il luertis (il luppolo selvatico), il basilico, le fave, il pollo e il coniglio, le crêpe, la carne piemontese e l'utilizzo dei fiori nelle ricette. Senza dimenticare curiose iniziative come "Chef per una sera", per sentirsi veri attori cucinanti; il corso di "Mini chef", in programma il sabato pomeriggio e dedicato ai più piccini; e la "Serata tra Amici", ideale per vivere nel weekend un'esperienza culinaria con i compagni di sempre ma in un contesto "altro" da quello casalingo.

HAPPENING GHIOTTI - Il laboratorio si rivela location ideale anche per una cena di lavoro alternativa, un brain storming fuori dagli schemi, un team building originale e un incontro aziendale dove tra il dire e il fare ci sia di mezzo il creare.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.teatro7.com