Strettamente Riservato

Lo spettacolo di Rocco di Gioia in scena al Lacerba il 20, 21 e 25 febbraio

Strettamente RiservatoPensiamo di andare a teatro, in realtà ci troviamo in un locale che
si chiama Lacerba.
A sinistra un ristorante futurista, a destra intravediamo dei tavolini.
Ma c’è una tenda ed è ancora vietato curiosare.
Siamo in tre, ci viene a prendere un cerimoniere, un’elegante donna in
frac.
Entriamo. Otto tavolini con quattro-cinque sedie.
Io mi siedo lì, il mio amico là, l’altro più in là ancora, ben lontani l’uno dall’altro.
Riusciamo a malapena a scambiarci sguardi perplessi.
Piano piano i tavolini si riempiono di altrettanti spettatori increduli. Ogni tavolo ha un posto libero. Ed ecco entrare otto strani personaggi, aspettare un soave gong del cerimoniere ed accomodarsi tranquillamente.

Strettamente RiservatoIl primo impatto è con una giovane donna che mi guarda e mi chiede “Come mi vedi?”. Io cerco aiuto nei miei compagni di avventura. Lei mi ripete la domanda. Che copione strano, penso, ma poi rispondo la prima cosa che mi passa per la mente: “Bella”.
E da qui un susseguirsi di emozioni e confessioni.

Tutto questo è Strettamente Riservato, lo spettacolo diretto da Rocco di Gioia andato in scena il 20 e 21 febbraio e che si ripeterà al Lacerba mercoledì 25 febbraio.

Dieci minuti di monologo, per i più audaci di dialogo, con otto strani personaggi che ammaliano, stupiscono, commuovono.
Scaduto il tempo si alzano, escono, ci lasciano qualche minuto di riflessione, per poi rientrare e cambiare tavolo. Otto volti, otto confessioni strettamente personali.

Strettamente RiservatoIl cocainomane ci diverte, la ragazza che ha dovuto abortire ci intristisce, il marito tradito ci lascia perplessi, la prostituta ci fa pensare, il travestito ci
piace con i suoi grandi occhi azzurri: bello come una donna, forte come un
uomo.
Anche il regista tra gli attori, con la sua storia di amore e morte all’interno di un cinema.
Il resto...è da scoprire!

Strettamente Riservato torna al Lacerba mercoledì 25 febbraio.


di Lucia Macca'


Orario
Ore 21

Ingresso
Euro 15 compresa consumazione

Infoline
347 894 737 5

Lacerba
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati