Maratona Letteraria

Parole e note al crocevia della contemporaneità tra arte, musica e spettacolo

Nell'ambito della settimana di " Milano Contemporanea" si terrà, sabato 15 Ottobre, un'interessante Maratona Letteraria, che inizierà alle 12 e terminerà allo scoccar della mezzanotte, nella Sala del Grechetto di Palazzo Sormani.
Parole e note al crocevia della contemporaneità vedrà alternarsi reading, set acustici, interviste e conversazioni con il pubblico, scrittori, musicisti e giornalisti.
Sarà una rassegna letteraria inconsueta, rivolta a cogliere i punti di contatto e le produttive contaminazioni fra arti antiche, ma in continuo rinnovamento. Una buona occasione per mettere a confronto, senza pregiudizi, i mondi dell'espressione ed esplorare l'immaginario del ventunesimo secolo.

A mezzogiorno aprirà l'evento Boosta, tastierista dei Subsonica: reduce dall'eccezionale successo dell'album "Terrestre" e in procinto di pubblicare il suo nuovo romanzo, dopo l'esordio di "DianaBlu", si esibirà quindi insieme allo scrittore Luca Ragagnin. Il pomeriggio sarà avviato da un reading di Kaballà, fra gli autori più raffinati del panorama musicale italiano; a seguire si discuterà dei nuovi orizzonti della letteratura insieme a Gianni Biondillo, Luca Doninelli, Raul Montanari, Giuseppe Genna, Pierfrancesco Majorino e Marco Philopat. Le riflessioni sulla musica continueranno insieme al maestro Mauro Pagani, storico violinista della PFM, grande produttore e collaboratore di Fabrizio de André, e il responsabile del dipartimento Talent & Music di MTV Luca De Gennaro. Nella prima serata diventerà protagonista la poesia, con l'eclettico Morgan dei Bluvertigo e lo scrittore Tiziano Scarpa; Massimo Zamboni, fra i fondatori dei CCCP e dei CSI, terrà poi un reading tratto dal suo ultimo romanzo. La chiusura è affidata a un ragionamento profondo e divertente sull'innovazione della lingua attraverso il rap affidata a Tiziano Scarpa e al vulcanico J.Ax degli Articolo 31.

Gli incontri sono moderati dai giornalisti Piero Negri Scaglione, Alessandro Bertante e Leonardo Pelo della casa editrice No Reply.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati