Il Teatro del No cerca le donne

Il teatro del Nô dice addio al "maschilismo"

Saranno le donne a salvare l'estinzione della tradizione scenica del Sol Levante?

Il maschilismo domina da sempre il teatro del , il genere giapponese che affonda le sue radici nel XV secolo ed ha conquistato il pubblico milanese in diverse rappresentazioni. Dalla terra del Sol Levante arriva l'allarme perchè i cambiamenti sociali non risparmiano neanche il palcoscenico orientale. Infatti, il teatro del Nô è costretto a mettersi in cerca di donne, se non vuole rischiare di estinguersi. Sembra che la maggior parte dei giovani attori, che porta avanti questa tradizione teatrale di generazione in generazione, aspiri ad altri tipi di professioni, più sicure nei tempi di una crisi globale. Insomma, niente più maschere: giacca e cravatta per un futuro dietro la scrivania, nel nuovo identikit dell'attore con gli occhi a mandorla?

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati