Il giallo è risolto

Ecco i tre vincitori della sfida all'ultimo chicco

Sono partiti in cinquantadue. Sono arrivati in otto alla sfida finale. E hanno vinto in tre. Eccoli allora i ristoranti saliti sul podio di Giallo Milano, la competizione che ha visto gli chef impegnati nella preparazione del risotto alla milanese: primo classificato, Giovanni Mooney de L'Ulmet; secondo, Andrea Sconfienza dell'Antica Trattoria di Morivione; terzo, Giuseppe De Padova del Calabrone. Tre re del chicco premiati con le opere (raffiguranti il riso, of course) realizzate da alcuni allievi dell'Accademia di Brera, sotto la direzione del professor Nicola Salvatore. Opere in mostra presso la Sala Lanfranchi del Circolo della Stampa (corso Venezia 16) fno a sabato 23 e dal 4 all'11 giugno. Opere che saranno poi oggetto di un'asta benefica, il cui ricavato contribuirà al restauro di uno dei gessi dell'Accademia di Belle Arti di Brera.

Ma non finisce qui. In occasione di Tuttofood, dal 10 al 13 giugno, prenderà il via Rice 2015, il primo Festival Internazionale del Riso, che, in perfetta sintonia con il tema dell'Expo "Nutrire il Pianeta", porrà l'attenzione sull'alimento più diffuso al mondo, grazie a momenti di riflessione, convegni e sfide culinarie. Ai fornelli, ancora gli chef vincitori di Giallo Milano, mentre all'estero saranno coinvolti quelli del Gruppo Virtuale Cuochi Italiani. Inoltre, durante Tuttofood, verranno assegnati i premi della giuria popolare di Giallo Milano.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.giallomilano.net