Poster Berlusconi l'Intoccabile

Berlusconi, l'Intoccabile

Misteriose mani creative tappezzano Milano e New York con un poster provocatorio

Milano e New York accomunate da locandine in bianco e nero raffiguranti Silvio Berlusconi, protagonista, regista e produttore de L'Intoccabile. Non è l'ultimo film destinato a sollevare scandali, non è un documentario, non arriverà mai al cinema. È la provocazione certamente creativa che occhieggia dai muri e per le strade di due città, realizzata da anonimi.

Il manifesto tappezza sfacciatamente le strade dei quartieri di Soho, Little Italy e Lower East Side di New York, più timidamente lo si trova in zona San Siro a Milano. Mentre la Digos indaga sull'autore della locandina rivisitata degli Intoccabili di Brian De Palma, è interessante osservare le facce di chi sbuca dal metrò a Lotto, di chi passa davanti alla sede del Sole24Ore, davanti al centro sociale Kantiere, dove è spuntato uno dei primi poster in circolazione. "Silvio Berlusconi, L'Intoccabile. Governa l'Italia. Nessuno può toccarlo. Nessuno può fermarlo", vi si legge. E ancora: "con la colonna sonora di Mariano Apicella, Emilio Fede Visual Assistant".

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati