Absolut Icebar

5 gradi sotto zero per scaldare la fantasia e volare dritti in Svezia

Fin dove è possibile spingere la propria fantasia? Tutto è possibile, al limite del reale.
A tal proposito, mi viene in mente l'Absolut Icebar, appena aperto a Milano, costituito interamente da ghiaccio, sulla scia di una moda inaugurata dall’hotel di ghiaccio di Jukkasjarvi, in Svezia.
Realizzare un igloo eschimese come punto di incontro per la gente che ama ritrovarsi per un drink dimostra quanto la fantasia possa scorrere di pari passo alla sua concretizzazione.

Abbiamo volentieri accettato anche noi di abbandonarci a questa fantasia fatta realtà!
L'Icebar è costruito con blocchi di neve pressata e di ghiaccio sono le pareti, i pavimenti, come pure i banconi e i bicchieri.
Dall’esterno si scorgono delle persone che, conciate come pinguini, sorseggiano dei drink luminosi. Già, perché per varcare la soglia ibernata è necessario indossare grandi mantelli di pelliccia con incorporati dei guantoni, il tutto  piacevolmente termico …no worry!

Ci troviamo ad una temperatura di 5 gradi sotto zero, ma fa più rabbrividire (allo stesso tempo divertire) l’idea di poggiarsi su una poltrona letteralmente di ghiaccio che la temperatura stessa. E' l'indifferenza che si ghiaccia per lasciare spazio alla suggestione e alla fantasia che accrescono sempre di più. L’immedesimazione nel mondo lapponico svedese è immediata  e autentica. I lampadari spuntano dai soffitti sotto forma di stalattiti e i bicchieri, dei veri e propri quadratoni di ghiaccio monouso ci sembrano candele dalle intense sfumature di colore, a seconda del gusto del drink che si è scelto.
Si beve rigorosamente VODKA nelle sue varianti dolci e secche.

All’uscita, ci attende una sorpresa: il bar gemello, al piano superiore, non glaciale, bensì a temperatura italiana, rilassante, con luci soffuse in netto contrasto con la trasparenza e la luce spiccatamente viva del ghiaccio che minuti fa ci circondava.
Il locale non perde però l’impronta svedese grazie al buffet caratterizzato da bruschette di carne di renna, di fegatini e di salmone, principali ingredienti di quella cucina.

La serata è trascorsa in modo avvincente! La mente si è suggestionata e rilassata; la fantasia si è sbrigliata ed è giunta in Svezia, paese che potremmo sentire vicino ogni volta che lo vorremo . L'Absolut IceBar, infatti, è proposto in ogni forma e caratteristica, identico a quello di Stoccolma. Insomma, un blocco di ghiaccio a Milano, capace di far ardere glacialmente!

di Roberta Ruggiero

Absolut IceBar

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati