Vico Magistretti

Grande perdita per il mondo del design, dell'architettura e dell'urbanistica

RICERCA E STORIA DEL DESIGN - E' scomparso martedì 19 settembre 2006, all'età di 85 anni, l'architetto Vico Magistretti, una grande perdita per il design, l'architettura e l'urbanistica. Rappresentante di un mondo e di un modo che non ci sono più, è stato uno dei fondatori dell'Adi-Associazione per il Disegno Industriale, nel 1956. I suoi prodotti di design sono almeno 800 e molto noti al pubblico, come Eclisse Table Lap del 1966 (Premio Compasso d'Oro), mentre quelli di architettura sono 400. La ricerca di Vico Magistretti ha attraversato e segnato la storia del design italiano, di cui è uno dei padri indiscussi. Dopo essersi laureato in architettura e dopo aver studiato anche presso il Champ Universitarie Italien de Lausanne, è entrato nello studio del padre, partecipando dal 1948 a varie edizioni della Triennale di Milano. Continua è stata la sua ricerca nel design, nella cultura del progetto e nella sperimentazione innovativa di materiali e tecnologie (plastica e suoi derivati), di soluzioni spaziali (il tema dell'impilabile e del trasportabile), nonché di forme e funzioni sempre nuove, lontane nel loro rigore dalle mode che hanno attraversato gli ultimi sessant'anni. Del 1960 è Carimate, la prima sedia in materiale plastico, che è entrata in produzione nel 1967 e divenuta il simbolo della Swinging London e dei Beatles. Ha disegnato pezzi che sono diventati parte della vita quotidiana di molte persone. L'80 per cento quello che ha disegnato viene tuttora prodotto.

ESPOSIZIONI E COLLABORAZIONI - Le sue opere sono state esposte nelle principali mostre di design in Italia, Europa, Stati Uniti e Giappone, e fanno parte delle collezioni permanenti dei più importanti musei del mondo. Dodici suoi oggetti di design fanno parte della permanent collection del M.O.M.A. di New York (tra cui la lampada Atollo). Genova gli ha dedicato una mostra nel 2003. Per l'ampia stima di cui gode in ambito culturale, è stato insignito di cariche prestigiose. Ha insegnato alla Domus Academy di Milano ed è stato Honorary Visiting Professor del Royal College of Art di Londra. Nel campo dell'Industrial Design ha collaborato con importanti aziende fra cui: Artemide, Cassina, De Padova, Flou, Fontanarte, Fredericia, Fritz Hansen, Kartell, O'Luce, Schiffini, Olivari, Campeggi, Röstrand, Covo, Thonet Vienna.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati