Sbocciano Fiori Blu in casa Electa

La nuova collana di saggi dell'editrice si ispira al libro di Raymond Queneau

La casa editrice Electa sforna una nuova collana dal nome poetico: Fiori Blu. La nuova linea raccoglierà saggi, riflessioni critiche e analisi interdisciplinari sui temi legati alle arti visive.

A garanzia di qualità, gli autori che pubblicheranno i titoli di Fiori Blu saranno nomi del panorama internazionale, studiosi di arte e scienze umane.Temi di approfondimento: le forme espressive dell'antico e del contemporaneo, i meccanismi creazione artistica. Fiori Blu, ispirato - ovviamente - a Les fleurs bleues di Raymond Queneau. Primi volumi editi: Lo stile documentario in fotografia. Da August Sander a Walker Evans 1920-1945 di Olivier Lugon e Il cubo e il volto. A proposito di una scultura di Alberto Giacometti di Georges Didi-Huberman (Euro 35,00).

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati