Il bello della tecnologia

A febbraio, appuntamento a Bologna (e Milano) con "Arte e Scienza in Piazza"

News - Cultura
Come faremmo senza tecnologia? Ci accompagna tutti i giorni, ma spesso ne abbiamo una percezione negativa. Anche se usiamo con naturalezza smartphone e tablet pc, il timore di perdere il controllo delle macchine è sempre in agguato. Arte e Scienza in Piazza è il festival che dal 3 al 13 febbraio anima Bologna con mostre, incontri e laboratori. Per scoprire il lato positivo della tecnologia, discutere dei rapporti tra creatività e cervello, provare esperienze scientifiche interattive, conoscere l'avanzamento della ricerca in campi come archeologia, astrofisica e biologia marina.

L'evento è organizzato dal Comune insieme alla Fondazione Marino Golinelli, che dal 1989 si occupa di promuovere Arte e Scienza come discipline di pari dignità. In calendario anche incursioni nel cinema 3D che anticipano il Future Film Festival, previsto nel capoluogo emiliano ad aprile. E la mostra itinerante Happy Tech, a Milano dal 22 febbraio. In Triennale Bovisa saranno esposte opere di innovatori come Bruno Munari e Nam June Paik, per arrivare ai contemporanei Tony Oursler e Bill Viola. Un appuntamento imperdibile e affascinante con il progresso "a misura d'uomo".
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati